Home Eventi

Scopri le auto “connesse” e visita gratis il museo!

30 aprile 2016 – Automobili e tecnologia, un connubio sempre più stretto. In un’epoca in cui tutto è “smart”, i veicoli a due e quattro ruote si trasformano e trasformano il nostro vivere quotidiano. In attesa delle auto a guida autonoma, in via di sperimentazione sulle strade di tutto il mondo, ci si confronta con le auto “connesse”. Domenica 8 maggio, QuiArese vi invita al Laboratorio Connected Automobiles, organizzato da Innovability e dedicato a studenti, appassionati e semplici curiosi che vogliono scoprire come un’auto “connessa e intelligente” sia sempre più simile a uno smartphone. Chi parteciperà citando QuiArese avrà in omaggio un biglietto per visitare il Museo Storico Alfa Romeo.

Nelle auto connesse sarà possibile “scaricare” app utili per migliorare la sicurezza, ridurre i consumi, migliorare la manutenzione, informare turisticamente, intrattenere e così via. L’appuntamento, di cui QuiArese è media partner, è dalle 15 alle 18 presso il Centro Guida Sicura Aci-Sara di via Juan Manuel Fangio a Lainate, accanto a Il Centro.

Nel laboratorio si parlerà di quali informazioni è possibile “estrarre” da un’automobile attraverso un semplice collegamento standard presente in tutti i nuovi veicoli, di quali sono le app disponibili sui marketplace Android e iOs e di come sia possibile creare una semplice app per il proprio smartphone che le possa utilizzare. Al termine dell’evento sarà presentata la competizione (“hackathon”) sulle app per “Connected Automobiles 2016”, aperta a studenti, startup, professionisti e altri soggetti interessati che si terrà in occasione dell’evento Smart Mobility World del 5-6-7 Ottobre al Centro Aci–Sara.

La partecipazione è gratuita, ma i posti sono limitati ed è quindi obbligatoria la prenotazione seguendo le istruzioni all’indirizzo http://disruptiveweek.it/laboratorio-connected-automobiles/. Come detto all’inizio, a chi si presenterà a nome di QuiArese verrà offerto un biglietto omaggio per visitare il Museo Storico Alfa Romeo. Non dimenticate quindi di citare la nostra testata quando prenotate. E per non lasciare a casa il divertimento, portate con voi uno smartphone o un tablet dotato di collegamento a Internet.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese