Home Eventi

Si chiude terza edizione della Rassegna Teatrale

11 dicembre 2015 – Si chiuderà questa sera la terza edizione della Rassegna Teatrale Aresina, che porterà in scena Occidoriente – Intercultura e multiculturalità. Lo spettacolo, a cura di Teatro in Mostra con Laura Negretti e Sacha Oliviero, sarà seguito dal dibattito “Profughi, rifugiati, migranti, questi sconosciuti”, al quale prenderanno parte l’assessore Giuseppe Augurusa, Nicoletta Barcellona, della cooperativa sociale Farsi prossimo Cascina Monluè e l’attrice Laura Negretti. Lo spettacolo sarà rappresentato presso l’auditorium Aldo Moro, a partire dalle ore 20.30. L’ingresso è libero.

“Lo spettacolo – spiegano i curatori – è una nostra produzione storica, che abbiamo deciso di riallestire in considerazione della sua grande attualità; uno spettacolo che prova a parlare dell’incomunicabilità tra due culture, religioni e tradizioni cosi profondamente diverse come l’occidente cristiano e l’oriente musulmano. Un testo scritto da un autore mussulmano che vive in Italia, un intellettuale ‘integrato’, che senza falsi buonismi parla dell’eterno rapporto d’amore/odio tra Oriente e Occidente. Il risultato è uno spettacolo ‘politicamente scorretto’ narrato con lo stile della prosa contemporanea e del teatro civile. Una pièce visivamente potente che racconta l’intercultura e la multiculturalità oltre i soliti luoghi comuni e le solite banalità”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese