Home Eventi

Stasera Arese celebra il Giorno del ricordo

10 febbraio 2015 – Si svolgeranno questa sera in biblioteca le iniziative promosse dal Comune di Arese in occasione del “Giorno del ricordo”. La celebrazione è stata istituita nel 2004 per ricordare le vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. Una tragedia immane che colpì, negli anni a cavallo del 1945, le popolazioni del confine orientale dell’Italia. Gli appuntamenti in programma sono due e consecutivi: alle ore 21,00 ci sarà la lettura della testimonianza “La cipolla” tratta dal libro “Magazzino 18” di Simone Cristicchi su Giustina Negri, cittadina aresina, mentre alle ore 21,30 sarà rappresentato lo spettacolo teatrale “Perché erano Italiani” a cura della Cooperativa Sociale Circolo Fratellanza e Pace.

Questo il passaggio della Legge 30 marzo 2004 n. 92 con la quale l’Italia ha istituito il “Giorno del ricordo”: “La Repubblica –  riconosce il 10 febbraio quale «Giorno del Ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese