Home Eventi

Torna il Festival della Canzone aresino

19 settembre 2013 – Il Festival della canzone – Città di Arese ritorna con la sua finale, il prossimo venerdì 11 ottobre alle ore 20,45, al Cinema-Teatro, dopo l’edizione dell’anno scorso definita dagli stessi organizzatori sperimentale. Molto è stato migliorato e, oltre al Festival con la sua gara, ci sarà una parte riguardante lo show vero e proprio: sarà, insomma, uno spettacolo nello spettacolo. L’associazione onlus Alto Talento, che organizza il Festival, auspica che possa diventare una manifestazione tra le più importanti non solo della nostra città ma della zona. “Questo evento – commenta Enrico Borroni – vuole essere non solo un fatto di canzoni ma anche e, soprattutto, un fatto” di cultura”. Nel corso della finale si esibiranno i 18 cantanti, suddivisi nelle categorie inediti e cover, provenienti da ogni parte d’Italia, dalla Repubblica di San Marino e dalla Svizzera, che hanno superato le selezioni e le semifinali, alle quali avevano partecipato circa 70 artisti.

Importanti gli ospiti presenti al Festival, che saranno anche giurati della serata. Si andrà da un protagonista della fine anni ’60 come Mario Tessuto che proporrà la classica Lisa dagli occhi blu a un protagonista degli anni ’80 come Ivan Cattaneo, che proporrà le sue hit del periodo e ci parlerà della sua pittura. Di tutt’altro genere saranno gli ospiti del secondo tempo, tra i quali è annunciata la presenza di John Peter Sloan, comico di Zelig e di diverse altre trasmissioni televisive, oltreché l’insegnante di inglese… più noto d’Italia, grazie anche alle grammatiche da lui scritte per imparare tale lingua e che risultano essere vendutissime. La serata sarà chiusa da Alfredo Rapetti Mogol, autore di canzoni per Laura Pausini, Santana, Celentano e altri, che ha al suo attivo, grazie ai suoi testi, la vendita di oltre 40 milioni di dischi nel mondo e la vittoria di ben quattro Grammy Awards. Alfredo Rapetti Mogol è figlio del noto e grande autore di testi che, con molta probabilità, dovrebbe a sua volta essere presente alla serata. Gli ospiti verranno intervistati dal giornalista Enrico Borroni, che è anche l’autore dei testi. Concluderanno la serata le canzoni del cantautore Marlonn di Garbagnate e un balletto preparato da una nota scuola di ballo di Bollate.

Gli organizzatori ricordano che una parte dell’incasso verrà devoluto in beneficenza e andrà a Presenza Amica di Garbagnate e all’associazione Auser Volontariato di Cesate, entrambe note associazioni del territorio, una specializzata nelle cure palliative del dolore e l’altra nell’aiutare gli anziani, dai trasporti ad altre situazioni, tutte volte, comunque, a migliorare la loro qualità della vita. Direttore artistico dell’evento è Enrico Beruschi mentre la serata sarà presentata dall’aresina Erica Del Bianco, volto conosciuto di una televisione locale. I biglietti sono già in prevendita al Cinema-Teatro; il prezzo è unico e di 20 euro, con l’ingresso gratuito per i bambini sotto i 10 anni.

Alla presentazione del Festival era presente, in rappresentanza dell’amministrazione, l’assessore alla Cultura Giuseppe Augurusa, che così ha commentato: “Quest’anno abbiamo pensato inserire in modo organico nella proposta culturale del Comune il Festival. Questo perché il carattere distintivo di questa giunta vuole essere il principio di sussidiarietà, con le associazioni che si fanno carico di iniziative culturali che per una serie di ragioni l’amministrazione non è in grado di curare direttamente, e con l’amministrazione che, dal canto suo, offre il suo contributo, anche economico, e il suo supporto. Questa iniziativa va proprio in questa direzione, con il Comune che, oltre al patrocinio, ha dato anche un piccolo contributo per l’affitto della sala”.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese