Home Eventi

Un libro, il suo autore… e gli studenti

11 novembre 2014 – La Biblioteca Comunale e la Libreria Esodo invitano, anche per quest’anno, alla serata evento “Un libro, il suo autore”, da loro organizzata e giunta alla sua decima edizione. L’incontro avrà luogo mercoledì 19 novembre alle ore 20,30 presso il Cinema Teatro Arese. L’iniziativa, aperta a tutta la cittadinanza, è rivolta principalmente ai ragazzi delle scuole secondarie inferiori (medie) e superiori di Arese, Bollate, Rho e Garbagnate, e si inserisce al termine di un percorso intrapreso dai giovani studenti assieme ai loro insegnanti, con cui da anni sia la biblioteca che la libreria Esodo portano avanti una proficua collaborazione. Scopo dell’iniziativa è, infatti, far conoscere direttamente ai ragazzi l’autore del libro che hanno letto durante le vacanze estive e di cui hanno svolto in classe un lavoro di rielaborazione e di stesura delle domande da porre all’autore stesso, avendo l’opportunità di interagire con lui e di soddisfare le proprie curiosità.

L’autore di quest’anno è Massimo Cacciapuoti, che presenterà il suo romanzo Noi due oltre le nuvole, letto appunto in estate dagli studenti. Il libro racconta la delicata storia d’amore tra due adolescenti, nata in un’estate indimenticabile; la vicenda è realmente accaduta ed è stata raccolta dall’autore direttamente dai testimoni. Quel primo amore, i cui momenti culminanti sono scanditi dalle musiche di Jovanotti, porterà i due giovani a una crescita umana completa e a una maturazione spirituale consapevole, dando loro la forza di sopportare le grandi difficoltà di un futuro pieno di dolore in cui il sogno comunque non deve morire.

La presentazione avverrà attraverso letture teatrali di brani del romanzo accompagnate da musiche a tema. Inoltre, assoluta novità di quest’anno, vi sarà la partecipazione della Scuola di danza Arabesque di Garbagnate i cui allievi interpreteranno la scena principale del romanzo accompagnati dalla musica di Jovanotti, proprio come gli adolescenti protagonisti della storia. Ovviamente tutta l’attenzione sarà poi proiettata sul momento interattivo e sull’intervista dei ragazzi all’autore. Appuntamento per mercoledì 19, dunque, per una serata che si preannuncia stimolante e istruttiva.

Servizio di Giulio Monga

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese