Home Eventi

Musica e parole al QuiArese TechCafé

26 giugno 2015 – Il ministro Franceschini, pochi mesi fa, ha proposto di far studiare i testi dei grandi cantautori nelle scuole, insieme alle poesie. Ma qual è il rapporto tra queste due forme di espressione artistica? Giovedì 2 luglio, presso il QuiArese TechCafé, ne parleranno in musica e parole due persone che un po’ se ne intendono per grande interesse personale e professionale, e anche per essersi cimentate sul campo. Claudia Cangemi presenterà i tre libri di poesie pubblicati con La Riflessione e La Vita Felice – Linea interrotta (2011), Di sole e d’ombra (2013) e L’arte del presente (2015) – e farà qualche incursione fra i grandi autori del passato e del presente. Riccardo Lanfranchi suonerà e canterà i migliori pezzi di De Andrè, De Gregori e Guccini, alternandoli a qualche canzone sua e agli ironici versi tratti dal suo libro La lingua batte… (La Vita Felice, 2015).

Nessuna rigida scaletta, comunque: sarà una serata leggera all’insegna della spontaneità e della partecipazione del pubblico. Vi aspettiamo numerosi! Lo spettacolo inizierà alle 21.00, ma chi lo desidera potrà raggiungerci prima per una cena a base di bruschettoni-pizza, taglieri di salumi e formaggi o primi piatti freschi accompagnati da ottima birra artigianale e da un’amoia selezione di bevande e vini. E’ gradita la prenotazione al numero 02 78626850. Il QuiArese TechCafé si trova nel centro storico di Arese, in via dei Caduti 6.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese