Home Eventi

Uniter, raggiunto il traguardo dei mille soci

27 novembre 2015 – L’Uniter ha raggiunto e superato l’ambito traguardo dei mille soci. Oltre mille persone si sono iscritte quest’anno all’associazione aresina, che ormai ha membri provenienti anche dalle città vicine, Milano compresa. E altri ancora sicuramente lo faranno, in quanto sono stati avviati nuovi corsi di lingua inglese e vengono continuamente proposte iniziative per viaggi, visite guidate e spettacoli teatrali che riscuotono notevole interesse. Come è stato a novembre per la visita al Cimitero Monumentale di Milano, tanto da imporre la necessità di almeno altre due uscite. Grande successo anche per il Falstaff al Teatro Alla Scala e per le grandi mostre in corso a Milano.

L’Uniter però non offre ai suoi soci unicamente proposte di carattere culturale, ma ha avviato già da tempo anche alcuni accordi per convenzioni con molti esercizi pubblici di Arese, che consentono di ottenere sconti nei negozi aderenti, diventati ancora più numerosi e allargati al territorio circostante, fino a Milano. Tra questi anche il nostro QuiArese TechCafé di via Caduti 6, dove i soci Uniter, identificandosi con la tessera dell’associazione, hanno diritto a un dieci per cento di sconto su quasi tutti gli articoli

Per quanto riguarda il mese di dicembre, a causa delle festività saranno solo due le conferenze del giovedì, alle quali si aggiungerà un incontro per l’assemblea dei soci. La prima di queste si terrà giovedì 3 dicembre, come di consueto a partire dalle ore 15.00 presso l’auditorium Aldo Moro. Relatore sarà Laura Cannella Clamer, che presenterà “Per ricordare Dante: geografia, storia e… storielle”. La Clamer, nel 750° anniversario della nascita di Dante, offrirà una rilettura della prima cantica della Divina Commedia, intesa come documento storico, per ricostruire gli aspetti della società del tempo, gli ambienti, i personaggi, gli aneddoti e le curiosità. Il suo intervento sarà arricchito da letture recitate fatte da Lionello Turrini e Monica Falletti. Laura Cannella Clamer è una delle fondatrici dell’Uniter e docente di successo di corsi a sfondo storico, linguistico e letterario. Nonna attiva di numerosi nipoti, è un’esperta dell’insegnamento soprattutto per i ragazzi che hanno difficoltà nell’apprendimento.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese