Home Eventi

Uniter tra percorso botanico, corti e conferenza

06 maggio 2016 – Oltre alla tradizionale conferenza del giovedì, nei prossimi sette giorni l’Uniter proporrà due altri appuntamenti, concentrati nel fine settimana. Il primo è legato al programma dei Supermilano Days ed è la conferenza-spettacolo A tavola nelle corti, che si terrà sabato 7 maggio alle ore 17.00 nella Curt de la Cuperativa di Via Don  della Torre 3. L’ambiente agricolo, le abitudini alimentari delle famiglie lombarde e le tradizioni saranno descritte dai protagonisti attraverso un racconto a più voci che vuole ripercorrere la storia della cucina lombarda con riferimento alle abitudini alimentari in uso nelle nostre corti, ricostruite attraverso documenti e testimonianze dirette..

I personaggi presenti, attingendo ai loro ricordi, spiegheranno come si viveva nel territorio aresino, cosa si coltivava, cosa si mangiava sino al secolo scorso e come le tradizioni sono state modificate e tuttora evolvono in funzione dei cambiamenti sociali e dei flussi migratori. Nel corso della rappresentazione si ascolteranno canzoni milanesi, detti e storielle legate alla cucina e alle corti. Alla fine i partecipanti potranno gustare in loco cibi genuini e d’altri tempi. L’evento sarà realizzato dall’Uniter con la collaborazione della Cooperativa Agricola Edificatrice, dell’Associazione culturale “I Venticinque” di Trezzano e del Gruppo Alpini di Arese.

Nel fine settimana ci sarà anche la possibilità di partecipare a un percorso botanico guidato in viale dei Platani. L’evento verrà ripetuto in due momenti, sabato 7 e domenica 8 maggio alle ore 16.00, con partenza dal sagrato della chiesa Maria Aiuto dei Cristiani. Si tratta di una visita guidata dedicata a chi vuole imparare a riconoscere gli alberi delle vie di Arese. Gli esperti botanici Francesco Zani e Giovanni Regiroli aiuteranno a conoscere i 206 alberi appartenenti a 29 specie che si incontrano sul viale dei Platani e risponderanno ai vari quesiti che i partecipanti vorranno sottoporre. Il percorso durerà circa un’ora ed è necessaria la prenotazione da effettuare in Segreteria (02-93583255).

Giovedì 12 (alle ore 15.00 in auditorium) ci sarà infine la classica conferenza Uniter. Il relatore Massimo Stefanoni presenterà “Expo 2015: prima, durante e dopo”, raccontando non solo un po’ di storia dei presupposti di Expo e la sua struttura con i padiglioni, soprattutto quello dell’Italia, e i clusters, ma anche l’eredità che tale evento lascia, cosa rimane del sito e cosa dovrebbe diventare in futuro l’area espositiva, con una nota particolare sulla presenza dei volontari, colonna portante di Expo 2015. Una veloce visita virtuale permetterà di ripercorrere l’intera esposizione. Massimo Stefanoni ha sempre lavorato e vissuto in ambito internazionale; amante dei viaggi, tiene incontri e conferenze sulle sue esperienze di viaggio. Da qualche anno è docente di informatica all’Uniter.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese