Home In evidenza

Centri estivi comunali al via: ecco come e quando iscriversi e quanto costano

14 giugno 2020 – I centri estivi comunali per le scuole dell’infanzia, per le elementari (scuola primaria) e per le prime classi delle scuole medie (scuola secondaria di primo grado) sono pronti al via. Ancora allo studio, invece, le attività per le seconde classi delle medie. Sul sito del Comune di Arese sono state pubblicate tutte le informazioni, le modalità di iscrizione e i moduli da compilare.

I centri saranno operativi per sei settimane dal 29 giugno al 7 agosto, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30. Le scuole dell’infanzia coinvolte sono quelle di via Varzi (per un massimo di 35 bambini), di via Matteotti (15 bambini) e di viale Einaudi (25 bambini). Gli studenti di elementari e medie si ritroveranno invece nei plessi di via Varzi (49 bambini) e di via Col di Lana (35 bambini).

Le iscrizioni sono aperte per le famiglie con entrambi i genitori impegnate in attività lavorative, residenti ad Arese (almeno un genitore, oltre al figlio) e in regola con i pagamenti dei servizi scolastici ed educativi. Le richieste si raccolgono esclusivamente online da lunedì 15 giugno a domenica 21, senza possibilità di deroga.

Il Comune precisa che l’ordine cronologico di presentazione della domanda non costituisce in alcun modo diritto di priorità. Nel caso in cui le richieste fossero superiori alle disponibilità verrà stilata una graduatoria che terrà conto di fattori come la presenza di un solo genitore, gli affidi extra-familiari, il numero di figli, la presenza di eventuali problemi fisici o psichici. A parità di punteggio avranno la precedenza i bambini di età inferiore.

I minori verranno suddivisi in gruppi e la famiglia dovrà sottoscrivere un patto in merito alle misure organizzative e igienico-sanitarie, attestando quotidianamente le condizioni di salute del figlio. Le tariffe variano in funzione dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) e vanno da poco più di 35 fino a quasi 73 euro a settimana.

Per informazioni e chiarimenti ci si può rivolgere all’Ufficio attività educative e scolastiche dalle 8.30 alle 12.00 (il martedì anche dalle 16.00 alle 18.30) telefonando ai numeri 02 93527500 e 02 93527521 oppure inviando una mail all’indirizzo [email protected].

© riproduzione riservata – Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese