Home Politica

Ad Arese affluenza superiore all’80%

25 febbraio 2013 – Cominciano ad arrivare i primi dati ufficiali relativi alle operazioni di voto per Camera, Senato e Regione ad Arese. Naturalmente i primi riscontri sono quelli relativi all’affluenza alle urne dove, nel nostro comune, il dato definitivo si è attestato su valori intorno all’ottanta per cento. Anche se il raffronto non è necessariamente significativo ed è certamente disomogeneo, rispetto allo scorso anno l’affluenza alle urne è stata sensibilmente superiore, visto che al primo turno delle amministrative aveva partecipato solo il 66,5 per cento degli aventi diritto. Nel dettaglio il dato definitivo di affluenza per la Camera è stato del 82,47 per cento, in linea con quello del Senato, dove la partecipazione si è assestata al 82,78 per cento.

Malgrado ad Arese l’affluenza alle urne sia stata più alta rispetto al dato nazionale (75,06 per cento al Senato e 75,02 alla Camera), va comunque detto che anche nella nostra città il dato risulta in calo rispetto alle precedenti consultazioni. L’82,78 per cento di affluenza 2013 per il Senato va, infatti, confrontato con il dato del 2009, quando si recarono alle urne l’86,66 per cento degli aventi diritto. Un calo analogo si è registrato anche alla Camera: nel 2009 votò, infatti, l’86,74 per cento degli elettori contro l’82,47 per cento del 2013.

Curiosamente il dato di affluenza alle urne per le regionali è invece di circa il 3 per cento più basso rispetto alle politiche, con la partecipazione al voto del 79,53 per cento degli aventi diritto. In controtendenza è però anche il paragone con le consultazioni regionali precedenti, quando aveva votato solo il 65,24 per cento degli aventi diritto.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.