Home Politica

Anche il Pd di Arese verso le Primarie del partito

28 marzo 2017 – Anche la sezione di Arese del Partito Democratico, come quelle di tutta Italia, domenica scorsa ha ospitato l’Assemblea congressuale di Circolo, con la contestuale presentazione, discussione e approvazione delle tre mozioni in gioco. Le successive votazioni erano riservate ai soli iscritti al partito del 2016 e riguardavano la nomina dei delegati per l’assemblea provinciale. A votare, su un totale di 79 iscritti, si sono recati in 58, ovvero il 73 per cento del totale degli aventi diritto.

A raccogliere il maggior numero di consensi è stata la Mozione Renzi (69 per cento), seguita dalla Mozione Orlando (31 per cento) e dalla Mozione Emiliano, che nella nostra città non ha ottenuto nemmeno un voto. Risultati, quelli di Arese, più o meno in linea con quanto sta emergendo su scala nazionale. I tre delegati aresini eletti per prendere parte all’assemblea provinciale sono stati Chiara Varri e Fabio Mazzocchi per la Mozione Renzi e Giuseppe Augurusa per la mozione Orlando.

Le prossime tappe per l’elezione del segretario nazionale prevedono ora due appuntamenti aperti non più ai soli iscritti ma a tutti coloro che volessero prendervi parte. La prima, il prossimo giovedì 20 aprile, alle ore 21.00 presso il Centro Civico di via Monviso, sarà la presentazione al pubblico con successivo dibattito delle tre mozioni, alla quale prenderanno parte anche dirigenti esterni ad Arese. Successivamente, la prossima domenica 30 aprile, si svolgeranno le “Primarie Aperte” per l’elezione del segretario nazionale del Pd. Alle primarie potranno partecipare tutti coloro che, firmando una dichiarazione, si dichiareranno elettori del Partito Democratico. Anche quest’anno ai votanti sarà richiesto il versamento di una quota di 2 euro a copertura dei costi organizzativi.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese