Home Politica

Augurusa lascia il consiglio comunale

21 dicembre 2010 – La notizia era nell’aria da tempo: Giuseppe Augurusa, capogruppo del PD in consiglio comunale ed ex candidato sindaco nella scorsa tornata elettorale, si è dimesso da consigliere. Questa decisione non è stata una sorpresa, dato che la sua posizione di sindacalista regionale in FILCTEM (Federazione Italiana Lavoratori Chimica Tessile Energia Manifatture) era diventata incompatibile con la carica pubblica. Il momento delle dimissioni è stato posticipato fino a oggi per gestire nel migliore dei modi il passaggio di consegne. “Mi sono dimesso per risolvere l’incompatibilità tra i ruoli,” conferma Augurusa. “Non esiste nessun altro motivo e lascio a malincuore il consiglio comunale, costretto a prendere atto che le regole, in un paese in cui non lo fa nessuno, vanno rispettate.

A

subentrare in consiglio comunale sarà Samuele Secci, 36 anni, da tempo militante nel PD, mentre il ruolo di capogruppo verrà definito nei prossimi giorni, anche dopo una doverosa verifica con il partito. Sembra però che la posizione verrà presa da Eleonora Gonnella, 32 anni. Per ratificare le dimissioni di Augurusa e l’ingresso in consiglio di Secci è stato convocato un consiglio comunale straordinario per giovedì 23 dicembre alle 18.30.

Mi sono dimesso ma non scappo,” tiene a precisare Augurusa. “Sono a totale disposizione del gruppo consiliare e mi occuperò di tre cose in particolare: l’accordo di programma per l’area ex Alfa Romeo, il fare chiarezza sulla vicenda del centro sportivo  e avrò una funzione di coordinamento delle commissioni comunali e dei gruppi di lavoro. Inoltre, mi sono fatto promotore di un’iniziativa politica che vedrà la luce in primavera, perché penso che la nostra città meriti una classe dirigente e un futuro migliore di quelli attuali.”