Home Politica

Carozzi si dimette dal consiglio comunale

10 giugno 2013 – Sui banchi dell’opposizione, nel primo consiglio comunale della giunta Palestra, non sederà Bruno Carozzi. Il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle ha, infatti, protocollato nei giorni scorsi le sue dimissioni dalla carica di consigliere comunale. Il seggio ottenuto alle ultime amministrative dal Movimento 5 Stelle dovrebbe quindi andare a Laura Antimiani, che due settimane fa, con 137 preferenze personali, era risultata la prima dei non eletti all’interno della lista del M5S. Per Laura Antimiani si tratta di un ritorno sui banchi dell’opposizione, visto che era già stata consigliere comunale lo scorso anno per poco più di un mese, durante la breve esperienza della giunta Ravelli. Carozzi ha motivato la sua scelta con una lettera agli elettori aresini pubblicata sul blog del M5S di Arese, nella quale, in sostanza, giudica come non soddisfacente il risultato elettorale ottenuto e se ne assume direttamente le responsabilità. Questo il testo integrale dell’intervento di Carozzi:

Ringrazio tutti gli elettori che mi hanno votato come Candidato Sindaco e che ci hanno votato come lista MoVimento 5 Stelle. Per un novellino delle competizioni elettorali come me è stata una esperienza interessante, anche se con un risultato che personalmente ritengo ampiamente al di sotto delle aspettative e di cui mi prendo tutte le responsabilità. La mia campagna è stata improntata all’ordine della sobrietà, del fair play e della praticità delle proposte. Auguro a Michela Palestra di fare un buon lavoro per il bene di tutti, e garantisco a nome del M5S di Arese che ci vedrà in una ottica di opposizione costruttiva e di scopo, mai di preconcetto. In un paese dove tutti vincono sempre, e dove gli sconfitti trovano sempre mille attenuanti pur di non perdere il potere o l’attenzione mediatica, io non ci sto, mi assumo le mie giuste responsabilità e faccio un passo indietro dovuto; i quasi mille aresini che ci hanno dato fiducia possono contare sempre e comunque su un gruppo affiatato di attivisti del M5S che farà un ottimo lavoro costruttivo a fianco del nostro consigliere comunale. E forse alla prossima occasione, nascerà il famoso Coraggio di Cambiare veramente.

Un’attribuzione di responsabilità, quella di Carozzi, che però il Movimento 5 Stelle non condivide: “Nel ringraziare Bruno per essersi proposto quale candidato Sindaco del M5S, desideriamo rimarcare che non condividiamo il fatto che voglia attribuirsi la responsabilità del mancato obiettivo elettorale; come gruppo abbiamo sempre fatto del nostro meglio per sostenerlo e riteniamo che eventuali meriti o demeriti non possono che ricadere sull’intero gruppo”.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese