Home Politica

Consiglio comunale convocato martedì 25

21 febbraio 2014 – Il prossimo martedì 25 febbraio, alle ore 20,30 presso l’auditorium Aldo Moro, si riunirà, in seduta straordinaria, il consiglio comunale. Tra i punti all’ordine del giorno figurano quattro mozioni, una del Movimento 5 Stelle, una di Arese in Testa e due della Lega Nord. Di particolare interesse sembrano essere anche gli ultimi due argomenti in discussione, e cioè l’approvazione del documento di indirizzo per il piano di sviluppo produttivo e occupazionale del comprensorio ex Fiat-Alfa Romeo e l’approvazione della seconda variante alla convenzione e alle volumetrie previste per l’insediamento residenziale noto come Arese Sud. Ecco qui di seguito l’ordine del giorno completo del prossimo consiglio comunale.

1. Comunicazioni
2. Mozione presentata dal consigliere Laura Antimiani del “Movimento Cinque Stelle” ad oggetto: “Risparmio energetico sull’illuminazione pubblica”
3. Mozione presentata dal consigliere Luigi Muratori di “Arese in Testa” ad oggetto: “Mozione per utilizzo dei locali di Via Gramsci 63 per lo Start-up di imprese innovative”
4. Mozione presentata dal consigliere Vittorio Turconi della “Lega Nord Padania” ad oggetto: “Lo studio di fattibilità alla riapertura della viabilità della Via 25 Aprile”
5. Mozione presentata dal consigliere Vittorio Turconi della “Lega Nord Padania” ad oggetto: “ Lo studio di fattibilità alla riapertura della viabilità del centro storico con attraversamento della Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa”
6. Approvazione verbale seduta precedente del 28.01.2014
7. Autorizzazione all’avvio della manifestazione d’interesse legata al rilancio del gioco bocce presso il Centro Sportivo comunale Davide Ancilotto a favore del concessionario San Giuseppe S.S.D. A.r.l. – I.E.
8. Approvazione del documento di indirizzo per il piano di sviluppo produttivo ed occupazionale del comprensorio ex Fiat-Alfa Romeo nei comuni di Arese e Lainate
9. Approvazione 2a Variante alla convenzione ed al planivolumetrico del Programma Integrato d’Intervento relativo alle aree poste fra il canale scolmatore, Via Monte Grappa, Via Marconi (S.P. n. 153) ed il Comune di Bollate. I.E.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.