Home Politica

E’ caduta la giunta di Rho

05 gennaio 2011 – La notizia è di quelle clamorose e, anche se non relativa ad Arese, ha comunque delle connessioni dirette con la nostra città. Alle 8,30 di questa mattina, quando diciassette consiglieri comunali hanno firmato e consegnato all’ufficio Protocollo del municipio le proprie dimissioni, è di fatto caduta la giunta comunale di Rho. Le dimissioni dalla carica sono state date, oltre che da tredici consiglieri dell’opposizione, anche dai quattro consiglieri della maggioranza di centrodestra Lucio Mento, Maurizio Cogno, Francesco Favuzzi del Pdl e Massimiliano Polerà di Fli. Con queste diciassette defezioni, alla giunta del sindaco Roberto Zucchetti (nella foto) viene a mancare il numero minimo per la composizione del consiglio comunale e la palla dovrebbe quindi passare al prefetto per la nomina di un commissario per la gestione dell’ordinaria amministrazione in attesa di nuove elezioni comunali.

Le difficoltà della maggioranza di centrodestra erano evidenti da tempo e si erano manifestate clamorosamente con la bocciatura in consiglio comunale, lo scorso 12 ottobre, dell’Accordo di Programma (AdP) sull’area ex Alfa Romeo (leggi qui). Il voto negativo, arrivato contestualmente a quello positivo dei contemporanei consigli comunali di Arese e Lainate (gli altri due comuni coinvolti nell’AdP), aveva di fatto cancellato anni di lavoro per giungere a un accordo relativo alla riqualificazione dell’area.