Home Politica

Efficienza: Papagno critica il vice-sindaco

26 luglio 2012 – Paola Papagno, presidente del consiglio comunale durante l’amministrazione Fornaro, non ha gradito l’intervento fatto dal vice-sindaco Maria Turconi (nella foto) nel corso del consiglio comunale di ieri sera sull’ufficio legale del Comune di Arese. E esprime il suo dissenso in questa lettera aperta inviata anche a sindaco, presidente del consiglio comunale, segretario del Comune di Arese e opposizioni.

Buongiorno,
nella seduta consigliare di ieri sera, l’assessore e vice-sindaco, signora Turconi, ha palesato l’inefficienza dell’ufficio Legale dell’Amministrazione Comunale, dichiarando di “aver inseguito per tre giorni il responsabile per avere riscontro ad una richiesta”. Ritengo l’intervento del vice-sindaco non solo fuori luogo ma di una gravità inaudita, in spregio ai diritti del personale menzionato. Il Sindaco, che nelle Sue funzioni è anche responsabile del personale e, con il Suo silenzio, ha approvato il suddetto intervento, ci ha lasciati esterrefatti.

Se la signora Turconi fosse davvero convinta della Sua affermazione, oggi dovrebbe dar seguito con provvedimento disciplinare nei confronti del funzionario e/o impiegato a cui si riferiva. Al contrario, potrebbe invece provvedere ad una pubblica dichiarazione, porgendo le Sue sincere scuse per l’imbarazzante performance.

In attesa di cortese riscontro.
Paola Papagno

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.