Home Politica

Il Pd candida Ioli alla presidenza del CC

20 luglio 2012 – In una lettera che verrà protocollata questa mattina, firmata da Giuseppe Augurusa, Eleonora Gonnella e Luca Nuvoli e indirizzata a sindaco, giunta e consiglieri comunali, il Partito Democratico avanza ufficialmente la candidatura di Enrico Ioli alla carica di presidente del consiglio comunale. Come si ricorderà, alla funzione era stata eletta Luciana Fossati, oggi dimissionaria, con il Pd che aveva rifiutato la vice-presidenza del consiglio andata poi a Gherardo Gherardi del Pdl. L’elezione del nuovo presidente del consiglio verrà fatta il prossimo martedì 24 luglio nel corso del primo dei due consigli comunali che si terranno in settimana, quello che si riunirà in seduta deliberativa. Da notare a titolo di curiosità che, nel caso in cui venisse eletto, Ioli si sederebbe per la seconda volta in due mesi sulla poltrona di presidente del consiglio comunale, visto che all’apertura della prima, e finora unica, assemblea dell’amministrazione Ravelli aveva temporaneamente ricoperto quel ruolo in qualità di consigliere anziano (nella foto).

“In relazione al delicato ruolo di gestione del Consiglio – il commento del Pd – riteniamo che Enrico Ioli abbia le qualità morali e materiali, nonché le conoscenze maturate nel corso dell’ultima consiliatura, per poter adempiere correttamente il ruolo indicato, per sua natura superpartes, nell’interesse delle Istituzioni. Auspichiamo pertanto che la proposta, sottoposta al voto secondo quanto disposto dalla legge e dallo statuto, possa trovare l’accoglimento necessario tra i gruppi consiliari”.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.