Home Politica

Muratori: “Casa riposo, nuovo aumento?”

26 gennaio 2015 – “Ho presentato questa interrogazione perché prima dell’estate era già stato deliberato un aumento delle rette della Casa di riposo Gallazzi Vismara. E se fosse confermato quanto mi è stato riferito ci troveremmo ora di fronte a un secondo aumento che, pur se ‘mascherato’ in altra forma, andrebbe ulteriormente a incidere sul bilancio familiare dei parenti degli ospiti. Un aumento che arriva a pochi mesi dal primo e in un periodo dove di soldi ce ne sono pochi per tutti”. Luigi Muratori sintetizza così la sua interrogazione con la quale chiede all’amministrazione di confermare o smentire la notizia che il servizio di lavanderia del quale beneficiano gli ospiti della Casa di riposo non sarebbe più gratuito, o incluso nella retta, ma andrebbe ora pagato a parte.

Questo il testo dell’interrogazione protocollata da Muratori e che dovrebbe essere discussa nel consiglio comunale di giovedì prossimo: “Si chiede al sindaco e all’assessore competente quanto segue: se risulta vero che il servizio di lavanderia offerto agli ospiti della Casa di Riposo Gallazzi-Vismara non è più gratuito, mentre nei documenti d’ingresso, tale servizio risultava tale. Gradiremmo inoltre sapere, se quanto detto risultasse vero, quali sono stati i motivi che hanno indotto a tale decisione, tenendo conto che poco tempo fa erano già state aumentate le rette per gli ospiti”.

Il precedente aumento risale allo scorso mese di luglio, quando il costo della retta è stato incrementato del 2,5 per cento per gli ospiti residenti e del 5 per cento per i non residenti (leggi qui).

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese