Home Politica

Muratori presenta lista e programma

26 aprile 2012 – Anche il candidato di Arese in testa Luigi Muratori ha presentato agli aresini, lo scorso 24 aprile, il suo programma elettorale e le persone presenti in lista e in corsa per il consiglio comunale. La serata è stata introdotta da Antonio Duva che ha sottolineato come Arese in testa sia l’unica lista, anche tra quelle civiche, che rappresenta la vera novità di questa tornata elettorale, visto che non ne fanno parte persone con precedenti esperienze in partiti politici o in ambito di amministrazioni locali. Luigi Muratori ha invece ripercorso le tappe che hanno portato un gruppo di persone a costituirsi in lista civica partendo dall’esperienza del Comitato Spontaneo Genitori Arese. “Noi non vogliamo stravolgere Arese – ha detto Muratori – ma semplicemente portare la voce della gente comune all’interno dell’amministrazione comunale. Ci siamo infatti resi conto, durante la nostra battaglia per il centro sportivo, che malgrado l’interesse di facciata la politica non è mai stata realmente interessata a prestare ascolto alle richieste dei cittadini e ha continuato imperterrita per la sua strada”.

Anche il candidato di Arese in testa ribadisce i concetti che hanno ispirato la costruzione della lista: “Tra i nostri candidati – dice Muratori – non ce ne è uno che si ex di qualcosa o di qualcuno. Noi siamo una vera lista civica e qualunque cosa accada non tradiremo gli elettori che ci hanno scelto per questo. Il nostro programma è composto da proposte che facciamo alla cittadinanza e, qualora dovessi diventare sindaco, garantisco già da ora che ogni decisione importante verrà presa solo dopo avere ottenuto il consenso esplicito degli aresini. E’ per questo che ci siamo presentati e perché non possiamo delegare più ai soliti noti. Voglio dire a chi ci snobba che solo chi combatte può perdere, mentre chi non combatte ha perso in partenza”. Dopo Muratori è stata la volta dei candidati in lista di presentarsi e di presentare i sei punti cardine del programma di Arese in testa che sono lo sport e il tempo libero, l’ambiente, la mobilità e i trasporti, l’innovazione, il bilancio e la scuola.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.