Home Politica

Palestra ha annunciato i suoi assessori

05 giugno 2013 – Con qualche ora di anticipo sulla già programmata conferenza stampa di oggi alle 14,00, il sindaco Michela Palestra ha reso nota la composizione della giunta che la supporterà nel governo della città per quella che sarà la durata del suo mandato. Nessuna sorpresa nei nomi dei cinque nuovi assessori, con Palestra che sottolinea come la rappresentanza femminile della nuova squadra di governo sia più che garantita, potendo contare, altre al sindaco stesso, su tre assessori. In quota Pd antreranno in giunta Enrico Ioli, che ricoprirà anche il ruolo di vice-sindaco, Giuseppe Augurusa, unico assessore che non era tra i candidati al consiglio comunale, ed Eleonora Gonnella. Il Forum sarà rappresentato da Barbara Scifo mentre per Unione Italiana entrerà in giunta Roberta Tellini. Per quanto riguarda le deleghe, il sindaco terrà per se quelle a Comunicazione, Attuazione del programma, Istruzione, Area Metropolitana ed Expo, mentre il vice-sindaco Enrico Ioli avrà le deleghe a Lavori pubblici, Urbanistica, Edilizia privata e pubblica, Ambiente e Viabilità.

Relativamente al resto della squadra, Giuseppe Augurusa sarà assessore a Politiche del lavoro, Sviluppo e Attività di impresa, Partecipate e controllate, Cultura e Attuazione Accordo di Programma ex Alfa Romeo ed Eleonora Gonnella a Personale, Trasparenza e partecipazione, Semplificazione amministrativa, Innovazione e Fund raising. Barbara Scifo sarà, invece, assessore a Politiche sociali, Politiche giovanili e Associazioni e terzo settore mentre Roberta Tellini avrà le deleghe a Bilancio, Sicurezza e vigilanza, Mobilità e Sport.

“Non è stato facile scegliere i miei collaboratori più stretti – ha commentato Michela Palestra – perché il percorso che mi ha portato fino a qui è stato condiviso da tante persone valide che hanno partecipato fisicamente ed emotivamente a far crescere i progetti del Patto civico. I nomi sono stati quindi scelti sulla base del percorso professionale, oltre che sul rapporto di fiducia che si è instaurato in questi mesi. L’obiettivo è di avere una squadra forte e unita per ridare ad Arese una buona amministrazione e un governo credibile. Con entusiasmo e responsabilità ci apprestiamo a trainare la città fuori da questa lunga crisi che ci ha portato alla terza elezione in quattro anni e ad assicurare la stabilità necessaria per affrontare le complesse problematiche della città”.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese