Home Politica

Patto Civico soddisfatto per evento viabilità

28 novembre 2013 – Arriva il commento, soddisfatto, del Patto Civico sulla partecipazione dei cittadini all’iniziativa dello scorso sabato, che ha visto il Comune rimanere aperto per illustrare agli aresini, tramite un percorso informativo e con il supporto di sindaco, membri della giunta e consiglieri comunali, il progetto per la nuova viabilità: “La giornata di sabato scorso – commentano dal Patto Civico – ha avuto un significato particolare, a partire dalla grandissima risposta delle persone, che vi hanno partecipato in numero addirittura superiore a quelle che erano le nostre migliori previsioni. Desideriamo pertanto ringraziare tutti coloro che hanno partecipato e hanno creduto nell’iniziativa. Abbiamo rilevato l’interesse e la voglia dei cittadini di confrontarsi, di dialogare e di informarsi direttamente su un tema così complesso”.

Il Patto Civico torna poi, con una certa durezza, sul concetto di corretta informazione, già espresso nelle passate settimane: “L’incontro – dicono i partiti di maggioranza – è servito soprattutto per fare chiarezza su alcuni punti del piano. Per la precisione, è stato confermato con forza che il traffico per il nuovo centro commerciale utilizzerà una viabilità esterna realizzata allo scopo, tanto che, fino a che non sarà adeguata, il centro commerciale non potrà aprire le porte e che gli interventi previsti sulle nostre strade sono indispensabili per migliorare la sicurezza e incentivare una mobilità sostenibile. Abbiamo così rasserenato molti cittadini che in questo ultimo mese sono stati colpiti da una campagna fondata esclusivamente sulla paura. Dinanzi ai contenuti reali del piano, abbiamo notato che le fantasie e le manipolazioni si dissolvono rapidamente”.

La conclusione è dedicata all’approccio metodologico alle grandi questioni, che il Patto Civico annuncia che non si fermerà a questo evento ma verrà riproposto anche su temi diversi dalla viabilità: ““Crediamo – annuncia il comunicato – che il punto di forza dell’evento sia stata la disponibilità del sindaco, della giunta e dei consiglieri di maggioranza, che si sono spesi senza risparmio dal mattino fino alla sera, mettendosi a totale disposizione delle persone. Questi sono i cambiamenti concreti che il Patto Civico per Arese intende portare avanti per introdurre una diversa cultura della partecipazione e un rapporto più diretto e immediato tra cittadinanza e amministrazione. Nonostante la soddisfazione, siamo comunque consapevoli di non avere compiuto che un solo passo nella direzione giusta. Questa iniziativa è soltanto la prima. È stata una sorta di prova generale. Non ci fermiamo qui, anzi in futuro realizzeremo altre occasioni di incontro simili. Anche su altri temi rilevanti per la cittadinanza”.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese