Home Politica

Pd pubblica rendiconto economico 2013

11 febbraio 2014 – Il circolo aresino del Partito Democratico ha pubblicato sul proprio sito web il rendiconto economico relativo all’anno 2013 (vedi qui). Il documento è un’istantanea delle attività svolte nel corso dell’anno, che il Pd rende disponibile a iscritti, elettori, simpatizzanti e, più in generale, a tutta la cittadinanza aresina. Il totale delle entrate 2013, interamente derivante da autofinanziamento, è stato pari a 12.325 euro, 3.163 dei quali incassati con il tesseramento. Le voce più importante della colonna entrate è costituita però dai ricavati delle quattro feste organizzate nel 2013 dal Pd aresino, che hanno fruttato alle casse del partito 5.506 euro. Da notare che la quota spettante del contributo versato da coloro che hanno votato alle primarie del Pd, ha portato nelle casse del circolo di Arese 2.208 euro. Le uscite, in un anno reso impegnativo dalle elezioni politiche e amministrative, sono state pari a 11.080 euro, con il bilancio 2013 che si chiude quindi con un attivo di 1.245 euro.

“Vorrei ringraziare – commenta il segretario Luca Nuvoli – tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile la vita del nostro Circolo. È soltanto grazie alla passione politica di quanti credono nel nostro progetto che siamo in grado di preservare un bene preziosissimo: l’autonomia economica. Che si traduce, naturalmente, in una forte, radicata e soprattutto indipendente presenza sul territorio. E possiamo dire che il 2013 sia stato davvero un anno intensamente democratico: primarie, appuntamenti elettorali, iniziative politiche, banchetti pubblici e volantinaggi… Le tantissime attività svolte sono un segnale prezioso di vitalità, che abbiamo intenzione di mantenere e confermare anche nel 2014. Infine, ci teniamo a sottolineare che quest’anno il nostro bilancio si chiude con un piccolo utile, a testimonianza della buona gestione e di un attento contenimento delle spese”.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese