Home Politica

Primarie centrosinistra: ad Arese vince Renzi

26 novembre 2012 – Ci sarà sicuramente molta soddisfazione nel circolo aresino del Pd, che ha organizzato l’evento, per i risultati relativi all’affluenza al voto registrata ieri in occasione delle primarie del centrosinistra a livello nazionale. Sono stati, infatti, ben 1.250 gli aresini che si sono registrati e sono andati a votare per la scelta del candidato che guiderà la coalizione di centrosinistra alle prossime elezioni politiche. Assumendo che, anche se non è necessariamente vero, tutti coloro che si sono presentati ieri al seggio di via Caduti avessero votato per il centrosinistra alle passate amministrative, il dato direbbe che un elettore su tre della coalizione allora guidata da Giuseppe Augurusa è andato ad esprimere la sua preferenza nella scelta del futuro candidato del centrosinistra alle politiche del prossimo mese di marzo.

Sul fronte dei risultati, come spesso accade Arese ha sovvertito il dato nazionale, con Matteo Renzi che è stato il candidato che ha raccolto il maggior numero di suffragi, 554 pari al 44,3 per cento delle preferenze. Pierluigi Bersani ha, invece, totalizzato il 40,6 per cento dei voti (507). Di notevole rilievo, soprattutto per Arese, comune tradizionalmente lontano dai partiti che si richiamano alle tradizioni di sinistra, il risultato di Niki Vendola che ha raccolto 133 voti, pari al 13,8 per cento delle preferenze. Molto distaccati Laura Puppato (3,5 per cento con 44 voti) e Bruno Tabacci (0,8 per cento con 10 voti). Infine c’è spazio anche per un dato curioso: due elettori hanno deciso di spendere i loro 2 euro di quota di partecipazione… per votare scheda bianca!

“Siamo estremamente soddisfatti – ha commentato il segretario cittadino del Pd Luca Nuvoli – della grande partecipazione delle persone a quest’appuntamento fondamentale per la nostra democrazia. È stata una domenica vissuta con passione e serenità, che ci ha regalato un modo di fare politica diretto, dal forte profilo civile. Ringraziamo le cittadine e i cittadini di Arese che si sono recati al seggio e li invitiamo a tornare domenica prossima per il secondo turno. Un pensiero particolare va inoltre ai volontari che hanno consentito un’organizzazione seria ed efficace delle operazioni di voto”. (ringraziamo Tiziana Fabro per la foto)

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.