Home Politica

Primarie PD: ad Arese vince Zingaretti con il 67,8%

04 marzo 2019 – La partecipazione alle primarie nazionali del Partito Democratico è stata superiore alle attese. Dopo le votazioni del 2017, e visti i risultati elettorali di un anno fa, molti si aspettavano un calo. Ai seggi si sarebbero invece presentati circa un milione e 800mila persone, il due per cento in più rispetto a due anni fa. Ad Arese è andata ancora meglio, con un aumento del 4,9 per cento. I votanti sono stati 856.

A prevalere è stato Nicola Zingaretti: i dati nazionali parlano di un 70 per cento circa di preferenze, che tra i votanti aresini sono state il 67,8 per cento. Grazie a questo risultato, il governatore della Regione Lazio verrà proclamato segretario senza bisogno di una conferma da parte dell’Assemblea, che ne ratificherà l’esito il prossimo 17 marzo.

Maurizio Martina, ex reggente del Partito Democratico, ad Arese si è aggiudicato 164 preferenze, pari al 19,2 per cento. Roberto Giachetti, terzo sfidante, si è fermato a quota 111, pari al 13 per cento. Alle primarie hanno potuto votare iscritti e simpatizzanti del PD.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese