Home Politica

Seregni: “Convinceremo con le idee”

05 marzo 2012 – Dopo l’annuncio dato nel fine settimana dalla Lega Nord della candidatura di Massimiliano Seregni alle prossime elezioni amministrative (leggi qui), è stato lo stesso candidato sindaco a prendere la parola per illustrare quali saranno le linee guida della sua campagna elettorale: “La nostra – dice Seregni – sarà una campagna elettorale innovativa, diversa, coinvolgente, con la gente, in mezzo alla gente e per la gente. Dimostreremo che la forza delle idee, le competenze e le capacità rappresentano una forza inarrestabile. Faremo conoscere il nostro grande progetto per Arese. Entreremo nel cuore della gente. E sono certo che i cittadini, indipendentemente dal loro schieramento politico, sapranno riconoscersi ed identificarsi nei nostri valori, nelle nostre proposte e nelle nostre capacità”.

Come per tutti gli altri schieramenti, anche per la Lega Nord il programma è ancora in fase di definizione. In attesa di conoscerlo nel dettaglio, anche se il Carroccio negli ultimi mesi ha più volte manifestato il suo orientamento sui temi più caldi, Seregni rivolge un invito agli elettori: “Vorrei che i prossimi 6 e 7 maggio gli aresini votassero per un progetto e per un candidato senza pregiudizi di appartenenza politica. Quello che chiedo loro è di votare unicamente in base alle capacità, avendo a cuore solo il bene di Arese e il futuro dei nostri figli. Il grande e reale cambiamento di Arese inizia da qui: da una cittadinanza in grado di riscoprire il significato del proprio voto in una democrazia realmente rappresentativa. Dove ognuno di noi è chiamato oggi a scegliere il meglio, per costruire quel futuro in cui tutti noi dovremo vivere domani”. La Lega Nord e Seregni hanno anche annunciato che il sito ufficiale del candidato sindaco (clicca qui) e quello della sezione aresina del partito (clicca qui) saranno costantemente aggiornati con informazioni su iniziative, progetti e programmi durante tutta la campagna elettorale.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.