Home Politica

Tizzoni e il “sottotavolo dell’Expo”

16 aprile 2014 – Riceviamo da Marco Tizzoni e pubblichiamo il testo della mail che il consigliere regionale ha inviato a Maurizio Del Tenno, assessore regionale alle infrastrutture, e in conoscenza ai sindaci dei Comuni coinvolti, in merito alla delibera di ampliamento dei parcheggi Expo sui siti dell’area ex Alfa Romeo e Rho Fiera.

Caro assessore,
leggo in questi ultimi giorni da vari organi di stampa che un ben non precisato “sottotavolo dell’Expo” coordinato dalla sua struttura ha deliberato l’ampliamento dei parcheggi dell’Expo sui siti dell’ex area Alfa Romeo e Rho Fiera. La ringrazio per il tatto e l’educazione che i soggetti partecipanti di questo “sottotavolo” NON hanno avuto nel chiedere almeno un previo modesto e umile parere ai consiglieri regionali della città di Rho fra i quali il sottoscritto. Ottimo spirito di squadra, ottimo modus operandi.

Nel frattempo nelle città di Arese, di Rho e di Lainate si stanno scatenando numerose giustificate proteste. A queste ultime io non so e non posso dare risposte. La mancanza di infrastrutture viabilistiche adeguate, che per mille motivi non si sono portate a termine, creeranno grandi e gravi disagi dovuti all’aumento esponenziale del traffico e di conseguenza peggioreranno inevitabilmente la qualità dell’aria di quelle zone, soprattutto di quella dell’area ex Alfa Romeo. Mi chiedo se la salute dei cittadini, stiamo parlando di una comunità che supera le 100 mila unità, sia stata tenuta in dovuta considerazione. Tutto questo in aggiunta e contestualmente all’apertura del più grande centro commerciale del Nord Italia (Shopping Center Arese) che genererà inevitabilmente ulteriore traffico. Traffico Expo + Traffico Centro Commerciale = più disagi e più inquinamento per i cittadini. Le allego per conoscenza il comunicato stampa dei sindaci.

Marco Tizzoni
Consigliere regionale

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese