Home Politica

UI alla Lega: “Questo non è fare politica”

05 novembre 2015 – Con un comunicato diffuso nella giornata di ieri, anche Arese Rinasce – Unione Italiana replica alla Lega Nord e ai manifesti che questa ha affisso per Arese, nei quali contesta apertamente l’operato del vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Enrico Ioli (leggi qui). Come Partito Democratico e Forum anche Unione Italiana stigmatizza le modalità com le quali è stata attuata l’iniziativa del Carroccio, definendola un attacco personale all’assessore e non politico all’operato della giunta. “Arese Rinasce – Unione Italiana – è infatti la premessa del partito rappresentato in consiglio comunale da Antonio Castelli – esprime solidarietà e vicinanza umana al vicesindaco, Enrico Ioli, per l’attacco personale ricevuto”.

Il partito di maggioranza sostiene poi che le questioni politiche vadano affrontate nelle sedi opportune, e che quanto fatto dalla Lega non sia politica: “La questione viabilistica – dice Unione Italiana – attiene alla sfera politica e come tale dovrebbe essere affrontata nei luoghi preposti nei quali è giusto confrontarsi e talvolta anche scontrarsi. Ma le critiche devono essere costruttive e non strumentali. Perché questo attacco personale, con questa modalità? Il confronto è la base di una politica democratica, questa non è politica”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese