Home Rubriche Lettere

Ancora sul cancelletto “della pubblicità”

11 gennaio 2012 – Riceviamo e pubblichiamo un’altra lettera sull’esilarante cancelletto che “chiude” il piccolo parco giochi di via Repubblica. Certo, se si pensa che, per quanto pochi, per realizzarlo e installarlo sono stati spesi dei soldi pubblici, un pochino la voglia di ridere scappa. E scappa ancora di più se si pensa che, come dice il nostro lettore, il cancello è stato posizionato 15 anni fa e da allora nessuno si è sentito in dovere di corredarlo con una cancellata o al limite, in alternativa, toglierlo.

Salve,
in riferimento alla lettera del signor Francesco Gentile “Un cancelletto…come nella pubblicità!” (leggi qui) mi preme puntualizzare che “osservo” con attenzione e stupore quel cancelletto dal 1995….Mi sono sempre chiesto quando il Comune avrebbe avuto l’accortezza , il tempo, il dovere eccetera eccetera di terminare il lavoro iniziato.

Credo che ormai sia giunto il tempo o di toglierlo o di terminare la recinzione… anche solo per evitare che padroni di cani poco “attenti” continuino a frequentare un luogo adibito al gioco dei più piccoli… cui prodest?

Alessandro