Home Rubriche Lettere

Che triste la fontana a becco asciutto…

24 ottobre 2011 – Riceviamo e pubblichiamo questa lettera del nostro lettore Francesco Gentile sulla fontana di piazza Dalla Chiesa.

Piazza Dalla Chiesa, altrimenti soprannominata Sacrario o New Cemetery, con l’arrivo dell’autunno e del grigiore, appare agli occhi del passante come un quadro triste che evoca solo il passato. I fiori non servono a rallegrare gli animi. In verità, la piazza contiene un elemento che poteva suscitare speranze ed allegria, lanciando verso l’alto, nella direzione del cielo come minuscoli palloncini gli spruzzi di decine di zampilli: la fontana. Ma non la vediamo più funzionare (vedi foto) o se riesce non ha forza e nemmeno il nostro spirito di anziani con l’aspettativa di un bambino ci fa immaginare che presto vedremo saltellare gioiose tante forme d’acqua …

Francesco Gentile

25 ottobre 2011 – Risponde il vicesindaco Carlo Giudici

Caro direttore,
ho letto la lettera di Francesco Gentile che lamenta il fatto che la fontana di piazza Dalla Chiesa non “zampilli” più acqua. L’affermazione del signor Gentile è corretta nella sostanza ma affretatta nei tempi. E’ vero, il giorno in cui è stata scattata la foto l’erogazione dell’acqua era stata sospesa. Ma solo per procedere ai periodici lavori di manutenzione e di pulizia della fontana per eseguire i quali si deve necessariamente sospendere l’erogazione dell’acqua. Invito pertanto il signor Gentile a recarsi in piazza Dalla Chiesa per verificare di persona quanto sto affermando: l’acqua ha ripreso a zampillare e la fontana è ora pulita.

Mi permetta poi di muovere un rilievo al signor Gentile quando afferma che la piazza è soprannominata Sacrario o New Cemetery. Lo smentiscono i fatti perché per tutta l’estate piazza Dalla Chiesa è stata piena di persone, e soprattutto bambini, che ne hanno fatto un luogo ben diverso da quello suggerito dal sarcasmo del signor Gentile.

Il vicesindaco
Carlo Giudici

25 ottobre 2011 – Ci scrive ancora Francesco Gentile. In effetti abbiamo visto qualche ora fa che la fontana oggi funzionava. Non che non ci fidassimo, è che passavamo per caso di li!

Caro QuiArese,
non è mia abitudine controbattere alle risposte che vengono date a seguito di mie lettere ai giornali, ognuno vede il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto e rispetto i vari pareri. Sono un semplice osservatore e per solo dovere di cronaca, devo dire al Vice Sindaco che ancora ieri la fontana era all’asciutto, come si vede da questa nuova foto allegata (Nota: la precedente era stata scattata il 20 ottobre scorso). A meno che gli zampilli non siano stati resuscitati proprio oggi, forse dalla pioggia …Per quanto riguarda la frequentazione della piazza da parte dei cittadini, è vero che i cittadini ci vanno: anche se da molti giudicata orribile è pur sempre uno spazio a disposizione. Oltre che in estate, sempre per la cronaca, c’è stata tanta gente anche per la manifestazione del 15 ottobre scorso “Tutti a casa”, vivacizzata da numerosi voli di palloncini.

Cordiali saluti.
Francesco Gentile