Home Rubriche Lettere

La Lega: “No alle strumentalizzazioni”

26 aprile 2011 – Riceviamo e pubblichiamo una lettera inviataci da Vittorio Turconi, Commissario Lega Nord Sezione di Arese, per chiarire la posizione politica del suo partito in merito agli avvicendamenti che si sono registrati negli ultimi mesi nella giunta e nel consiglio comunale e a proposito della gestione del Centro Sportivo Davide Ancilotto.

Gentile Direttore,

In questi giorni, incontrando in paese gente di Arese, sono rimasto colpito dal fatto che tutti sostengono che la Lega ad Arese è in totale silenzio. Tenendo conto che ci sono state situazioni che ci hanno coinvolto direttamente come movimento politico, e altre situazioni di politica amministrativa della città, vorrei porre chiarezza e non polemizzare. Le vicende interne del nostro movimento, anche se sono state strumentalizzate, riguardano solo ed esclusivamente il nostro movimento e non chi vuole cavalcare le disgrazie altrui per interessi politici che ritengo di basso fondo. I diretti interessati, sanno qual è la vera verità e per il resto non dobbiamo certo rendere conto a nessuno delle nostre scelte e delle nostre decisioni. Preciso solamente che tutte le scelte operate sono sempre state decise in armonia con i vertici del nostro movimento.

Altro silenzio che viene rimarcato è sulla vicenda del Centro Sportivo Davide Ancillotto. Anche in questo caso vorrei stare fuori dalle polemiche, ma leggendo certe dichiarazioni o prese di posizione si rende necessario un chiarimento che potrebbe anche sfociare in polemica con il PD, anche se vorrei evitarlo e far solo capire il senso, rendendomi conto che potrebbero anche essere in possesso di argomentazione non veritiera.

Faccio solo una premessa importante ad Augurusa: l’assessorato dello Sport Ambiente e Tempo Libero non ci è stato rifilato da nessuno, ma durante il cambio dell’assessore Braga lo abbiamo richiesto esplicitamente, in quanto l’assessore Bartolini (nella foto), per le sue caratteristiche personali, era più preparato alla gestione di quell’assessorato piuttosto che di un altro.

Nella conferenza tenutasi presso la biblioteca comunale organizzata dal PD, Augurusa si congratulava con l’assessore della Lega, Andrea Bartolini, per il modo in cui si presentava, a suo giudizio molto collaborativo, tanto da elogiarlo in pubblico. Dopo circa dieci giorni dalla seduta pubblica, su richiesta dell’esponente PD Armando Calaminici, ci siamo incontrati insieme all’assessore Bartolini presso il palazzo municipale, dove l’argomento all’ordine del giorno era sempre il centro sportivo. Si è parlato di diverse soluzioni e non si è presa nessuna decisione, se non quella di portare avanti per il futuro un tavolo di lavoro per la condivisione delle eventuali decisioni. Dopo quella data, non si è fatto più nulla. Non certo per colpa di nessuno, ma solo per il fatto che ci sono al vaglio delle situazioni che al momento opportuno, verranno rese di pubblico dominio.

Quando leggo anche sull’ultima Torrazza delle dimissioni dell’assessore Braga per le vicende del centro sportivo, per il ruolo che ricopro posso solamente testimoniare che sono pure falsità: l’ex assessore Braga doveva essere sostituito dalla Lega almeno otto mesi prima, per ragioni diverse, e il centro sportivo non era nemmeno nell’anticamera del cervello L’interessato sa benissimo come sono andate le cose. In quella sede, quando fu decisa la sostituzione dell’ex assessore Braga, si parlò anche della sostituzione dell’assessore Toniatti, e fu presa la decisione in seno alla Segreteria Provinciale della Lega di effettuare la sostituzione in altro momento. Preciso che la Lega ha preso queste decisioni per rafforzare la squadra di GOVERNO, in quanto la riteneva troppo debole.

Le vicende delle dimissioni di Delmonte, invece, non hanno nulla a che vedere con tutto questo, perché come già detto in precedenza riguardano solo ed esclusivamente problemi interni alla Lega e non certo altro. Del resto questo traspare anche dalle pubbliche dichiarazioni rese in consiglio comunale dallo stesso Delmonte, dove lo stesso elogia la collaborazione con gli esponenti della maggioranza, sindaco in primis.

Comunque mi stupisce come il PD cavalchi queste situazioni raccogliendo menzogne e addirittura pubblicandole con non poca strumentalizzazione. Quando “La Torrazza” vorrà, come Lega gli consegneremo la storia dei nostri ex militanti ed ex assessori, con date e argomentazioni. Ripeto: non pubblicazioni per pubblicità personale, ma solo ed esclusivamente documentazioni con date e riscontri. Comunque, come mai gli esponenti del PD, in un momento come questo molto delicato per le decisioni del centro sportivo, anziché stare all’interno e lavorare anche in disaccordo ma da dentro, hanno preferito uscire da Fondazione? Troppo comodo. La politica moderna è quella di affrontare i problemi, lottare da dentro le istituzioni, denunciare fatti, non quella di dimettersi.

All’interno di Fondazione, non solo oggi ma anche in passato, l’unico partito politico che ha preso ufficialmente decisioni contrarie è stata la Lega Nord. Dove quando era componente del CDA di Fondazione, Ferrari della Lega ha votato contro il bilancio. Lo stesso Censi, della Lega, durante la votazione dell’ultimo bilancio volutamente non era presente. Non mi risultano invece votazioni contrarie da parte degli esponenti del PD che hanno sempre votato le decisioni di Fondazione.

Cari “Amici del PD”, il vostro partito insegna che le lotte si fanno da dentro, e non si tirano i sassi per poi togliere la mano. La Lega Nord assicura ai cittadini che il centro sportivo è e rimarrà della cittadinanza aresina. Non verranno prese iniziative che andranno contro gli interessi degli aresini. Certo, come Lega siamo contrati a qualunque tipo di strumentalizzazione sull’argomento, ma ciò non significa che non siamo presenti sul pezzo. Tranquillizziamo gli aresini: siamo presenti, attenti, e vigili nel rispetto della legalità delle decisioni.

Vittorio Turconi
Commissario Lega Nord, Sezione di Arese

 

Questo articolo può essere commentato sulla nostra pagina di Facebook. Scopri qui se qualcuno lo ha già fatto!