Home Rubriche Lettere

Ma quanti interventi su QuiArese!

13 ottobre 2011 – Riceviamo e pubblichiamo questa lettera. Che dire caro Malingambi, per fortuna che siamo un giornale online e non usiamo carta! Il momento politico è delicato e quindi è naturale che ciascuno degli attori principali cerchi di far comprendere al meglio le proprie posizioni ai cittadini. Dal canto nostro abbiamo sempre pensato a QuiArese come a un luogo di dibattito aperto a tutti e siamo quindi felici quando abbiamo questo tipo di riscontro. Che, ci lasci peccare un attimino di superbia, è anche un segnale di quanto QuiArese sia ormai seguito in Arese. PS temo che i suoi conteggi di lettere e parole andrebbero aggiornati in tempo reale!

Buonasera direttore,
nella mia posizione di pensionato e ex direttore generale del CCSA non posso che seguire con interesse e curiosità le vicende relative allo sfascio della situazione politica di Arese. Ridere o schierarmi sarebbe troppo facile. Se pensiamo che due schieramenti politici come Lega e PD (e scusate se non cito la parte buona del PDL) si uniscono nel dichiarare che l’operazione Centro Sportivo è stato un pasticciaccio di cui  la ex amministrazione comunale dovrà rispondere (ex perché non può avere futuro), abbiamo una idea di dove siamo finiti.

Certo il dibattito sulla maggioranza, minoranza, sindaco,assessori eccetera ha riempito il vostro sito e scatenato i commenti su Facebook  ma io le scrivo per farle notare che in soli due giorni, 11 e 12 ottobre, sono stati scritte 4.918 parole e 31.228 caratteri, esclusi i commenti su Facebook. Per farle un paragone siamo arrivati all’incirca a tre capitoli del libro di Collodi Pinocchio. Io come pensionato la ringrazio perché seguire il suo giornale mi fa passare il tempo quando non vado a pescare, a sciare, in bicicletta o a fare il volontario per il CCSA.

Cordiali Saluti
Alfredo Malingambi