Home Rubriche Lettere

Ponte pedonale o skate park?

23 ottobre 2015 – Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di un lettore che segnala come il ponte pedonale che attraversa il canale scolmatore nei pressi del laghetto Morganda venga impropriamente utilizzato come pista da skate.

Buongiorno,
volevo informarvi che il nuovo ponte pedonale che attraversa il canale scolmatore nei pressi del laghetto Morganda è stato preso di mira da una banda di vandali. Lo usano come skate park, passando con gli skate board sui corrimani laterali bianchi e atterrando pesantemente sul ponte stesso. Li abbiamo visti giovedì scorso: erano un gruppo di ragazzini con un adulto che li filmava e li incitata a saltare sui corrimani con lo skate mentre li riprendeva con una videocamera. Abbiamo cercato di farli smettere ma ci hanno deriso: ora la vernice e, magari anche qualche altre parte del ponte, è danneggiata. Abbiamo chiamato i vigili che spero siano intervenuti.

Oltre ai danni alla struttura potrebbe succedere che uno di costoro possa volare giù dal ponte, e allora oltre ad avere il ponte danneggiato probabilmente qualcuno dovrà pagare i danni per le lesioni fisiche che si saranno provocati. Inoltre lì vicino c’è la discarica, se passate quando è chiusa, potrete vedere dei personaggi che dopo aver danneggiato la rete di confine, cercano tra i rifiuti quello che potrebbero asportare. Questo crea ovviamente altri danni alla proprietà pubblica. Magari si potrebbe attivare un sistema di telecamere per monitorare ponte ed accessi inopportuni alla discarica. Cosa ne pensate?

Dario Spini

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese