Home Rubriche Lettere

“Non solo viabilità. Invito Cattaneo a Valera”

23 giugno 2015 – Riceviamo e pubblichiamo questa mail di un nostro lettore in merito al Borgo di Valera. Nella quale viene ripreso quanto segnalato dal consigliere della Lega Nord Sergio Cattaneo in merito alla viabilità (leggi qui), con lo stesso consigliere che viene invitato a Valera per approfondire anche le altre problematiche della frazione.

Spettabile redazione,
volevo nuovamente approfittare della vostra ospitalità per riprendere le osservazioni fatte dal consigliere Sergio Cattaneo in merito alla frazione di Valera. Premetto che è consolatorio che di tanto in tanto si parli ancora, per varie motivazioni, del predetto Borgo che è stato negli anni abbandonato a un destino fatto di degrado ambientale e civico, non certo subito passivamente dai residenti, come ben a conoscenza della locali autorità e istituzioni.

Quanto evidenziato dal sig. Cattaneo non è che la superficie del vero problema, percepito da chi transita dal Borgo nelle ore diurne, e che mette in evidenza solo la parte riguardante l’aspetto viabilistico e di sicurezza, e non tanto quello più profondo e sentito da chi vi risiede. Vale a dire quello della vivibilità diurna (rumorosità insopportabile del fondo stradale al transito “indisciplinato” e non dei veicoli), e in modo principale a quella notturna, che di norma si protrae ben oltre gli orari di lecita tolleranza (rimando alla mia precedente del 21/05/15).

Se veramente interessato, come appare, all’approfondimento dei vari aspetti, invito il sig. Cattaneo a una visita serale/notturna del Borgo per potere obiettivamente valutare anche queste problematiche. Ringrazio nuovamente per l’ospitalità che viene concessa.

Cordiali saluti
Umberto Gueli

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese