Home Rubriche Lettere

“Parcheggi ex Alfa trasformati in discarica”

29 ottobre 2012 – Riceviamo e pubblichiamo questa mail nella quale un lettore segnala lo stato di abbandono nel quale versano i parcheggi est dello stabilimento ex alfa diventati, in alcune loro aree, una sorta di discarica pubblica.

Posso comprendere che, a seguito dello stato di abbandono in cui si trova l’ex stabilimento Alfa Romeo, possano nascere all’interno dei vecchi parcheggi ciuffi d’erba e anche qualche pianta che cerca di farsi strada in mezzo all’asfalto. E’ molto meno comprensibile che i “civilissimi” abitanti del circondario approfittino della disattenzione e dell’assenza di una amministrazione formalmente responsabile del territorio, per utilizzare i parcheggi tristemente vuoti a mo’ di discarica pubblica, che dovrebbe fare inorridire chi si trova a transitare nella zona est dello stabilimento.

Quell’area mi risulta essere ancora sotto la responsabilità aresina, almeno fino a quando il Comune non deciderà di vendere anche quella, come già avvenuto per una grande percentuale del suo territorio. Rivolgo a Voi, attenti agli aspetti della nostra vita quotidiana, la preghiera di segnalare alla cittadinanza e a chi dovrebbe intervenire, il mio disagio ogni volta che mi trovo a passare dalla strada che costeggia il triste spettacolo, così simile a quelli già visti in altri luoghi, prima di essere dato alle fiamme.

Roberto Conti

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.