Home Rubriche Lettere

“Una soluzione meno cara per Lotto”

04 novembre 2014 – In tema di trasporti pubblici questo lettore ci segnala una soluzione economicamente più vantaggiosa (costo corsa singola 2,30 euro invece di 3,10 euro) del biglietto cumulativo Linea 561 più biglietto urbano Atm per chi da Arese deve raggiungere Lotto (o le fermate metro precedenti venendo da Rho Fiera). Da sottolineare che il limite di questa soluzione, oltre al fatto che ha come “capolinea” Lotto, è che il biglietto, a differenza del cumulativo da 3,10 euro, non può essere utilizzato sui mezzi di superficie milanesi.

Buongiorno,
ho letto con interesse l’articolo del 3 novembre dal titolo “In viaggio con il bus per Rho Fiera” (clicca qui). Non mi tornano però i conti sulle tariffe e in particolare la frase “La tratta singola attualmente costa 1,60 euro mentre il biglietto cumulativo, quello che comprende anche il biglietto urbano Atm, costa 3,10 euro”. Mi pare incompleta nel caso in cui la destinazione sia Lotto o una fermata più prossima a Rho FieraMilano.

Infatti, a questa pagina del sito Atm (clicca qui) e più precisamente in questo file (clicca qui) si può leggere: I possessori dei biglietti interurbani possono viaggiare sulle seguenti tratte della rete metropolitana: Linea M1 tra Loreto e Sesto FS e tra Lotto e Rho Fiera Milano. Dalla tabella relativa alla M1 presente nello stesso file si deduce che per la tratta Rho Fiera Milano – Lotto è necessario un biglietto Interurbano 1 zona e ½. Sommando alla mezza zona che separa Arese da Rho Fiera Milano, otteniamo un biglietto Interurbano 2 zone per l’intero tragitto Arese-Lotto (biglietto singolo 2,30 euro, abbonamento settimanale 2×6 14,00 euro e abbonamento mensile 56,00 euro). Ho avuto conferma telefonando all’Infoline Atm. Un ragionamento analogo può essere fatto per la tratta Arese – Molino Dorino (Interurbano 1 zona e ½).

Cordialmente
Lettera firmata

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese