Home Rubriche Lettere

Ricominciano le scuole e i disservizi

20 ottobre 2011 – Questa lettera è stata invece inviata a Paola Papagno, presidente del consiglio comunale di Arese e in conoscenza a noi.

Gent.ma sig.ra Paola mi rivolgo a lei, in quanto presidente del consiglio di Arese, per lamentare la situazione di disagio in cui ci troviamo dovendo prendere i mezzi pubblici Airp  Pullman della linea Z122 (Garbagnate – Rho). Già lo scorso anno avevo avuto problemi di disservizio, ma grazie al suo interessamento la situazione era migliorata, quest’anno invece è degenerata di brutto. Da quando è iniziata la scuola i pullman o non passano o sono in grande ritardo o forte anticipo. Il 12 settembre sono anche cambiate, in Arese, le fermate e la ditta dei trasporti non si è neanche preoccupata di mettere un volantino per avvisare i viaggiatori che il pullman che portava a Rho si doveva prendere dalla parte opposta contrariamente agli anni precedenti. La conseguenza è stata che i ragazzi hanno perso il pullman e sono arrivati, accompagnati dai genitori, in ritardo il primo giorno di scuola.

Sono molto amareggiata per tutto ciò, perché oltre ad avere un danno economico per aver pagato un abbonamento di cui non ho potuto usufruire di alcune corse, questa situazione mette in pericolo i nostri figli perché vengono lasciati in mezzo alla strada costringendoli ad affidarsi a mezzi di fortuna per raggiungere la scuola e ancor di più a dover affrontare azioni disciplinari da parte dell’istituto scolastico. Mi auguro che si possa fare qualche cosa in merito, altrimenti mi vedo costretta a fare ricorso al giudice di pace. Grazie per avermi ascoltata e la saluto cordialmente.

Lettera firmata