Home Rubriche Lettere

Viabilità e striscioni: “Un invito agli aresini…”

29 luglio 2014 – Riceviamo e pubblichiamo questa mail con la quale il lettore chiede che, dopo le modifiche apportate dalla giunta al piano viabilità, vengano rimossi gli striscioni di protesta che sono tuttora visibili in Arese, in particolare sull’asse Sempione-Nuvolari.

Buongiorno, vorrei rivolgere un invito ai miei concittadini. La viabilità è stata modificata, molti si sono detti soddisfatti per aver visto recepite le loro richieste. Naturalmente della soluzione del problema si è parlato molto, ma molto meno, del problema o presunto tale, un classico. Non sarebbe ora, allora, di rimuovere quei cartelloni che deturpano grandemente Arese? Ai tempi delle tante proteste molti hanno parlato di “deprezzamento” delle loro case… a me pare che quei cartelloni facciano una bruttissima impressione e se dovessi vendere casa sarei seriamente preoccupata. Se invece dovessi comperarla, credo che ci penserei due volte dopo aver visto le scritte in giro.

Andiamo, questa cittadina che ora ha doppie corsie velocissime, fra un po’ sarà solo un ricordo, che i cittadini facciano la loro parte per riportare un po’ di decoro.

Un saluto a tutta la redazione.
Lettera firmata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese