Home Rubriche Più o Meno

La festa è già finita: acqua Più o Meno…

24 luglio 2013 – Rientrato dalle vacanze. Estate ad Arese significa afa, strade vuote e pochi eventi… Non ho avuto ancora il tempo di informarmi su quanto è successo nella nostra Città e meno male che c’è QuiArese: farò una lettura a ritroso per aggiornarmi. Malvolentieri, però, ho già un problema da segnalare e, non è una novità per questa rubrica, riguarda la Casa dell’Acqua. Sono un utente di questo servizio e come tanti concittadini sono attento affinché la cosa pubblica funzioni almeno con efficacia, visto che per l’efficienza abbiamo più volte chiesto i dati di qualità e non abbiamo mai ricevuto risposte. Ebbene, ho trovato un disservizio e non posso dire da quando c’è, ma ieri la tessera regionale per l’acqua frizzante non risultava Più abilitata dalla macchina sulla sinistra della Casa. Per non essere Meno, la macchina a destra oggi ha lo stesso problema. Mi son sorti tanti dubbi: e se da Mazzo di Rho ci facessero concorrenza sul buon funzionamento del servizio? Forse il mio soggiorno all’estero ha fatto decadere la mia cittadinanza aresina? Oppure hanno scoperto che risiedo ad Arese “soltanto” da 34 anni e vogliono rispedirmi indietro sulla scia della vicenda kazaka? E se sono vittima della Calderolata del mese?

Meno male che non sono unica vittima: altre persone  non hanno potuto usare la Carta. Intanto, un signore, divertito, prendeva l’acqua naturale e diceva: “Tra soste e disservizi, l’acqua a bollicine è una vera bolla!”. Conclusione: non possiamo prelevare acqua frizzante. Ora, in base all’interruzione “ultramensile” di questa primavera, ci chiediamo: quanto tempo dovremo attendere, Più o Meno?

Francesco Gentile
www.gents.it/blog/

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.