Home Scuola

Nasce il progetto Dsa del Comitato Genitori

19 dicembre 2012 – L’impegno del Comitato Genitori in materia di Dsa (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) non è storia recente, tanto che da tempo esiste uno specifico gruppo di lavoro all’interno dell’associazione, in contatto con le istituzioni per favorire iniziative nel merito. Proprio in questi giorni, una delegazione del Comitato Genitori ha avuto un incontro con la responsabile dell’Area Servizi alla Persona del Comune di Arese Stella Berton, nel corso del quale è stata prospettata la possibilità di creare un percorso progettuale sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento. E la prima iniziativa che il Comitato Genitori vorrebbe avviare riguarda la dislessia: “Ci piacerebbe istituire – dicono Camilla Johannesen e Silvia Gasparrini – uno sportello AID (Associazione Italiana Dislessia) sul territorio aresino, o almeno creare una rete di informazioni utili, di sostegno e di scambio delle esperienze”.

Un progetto che però ha bisogno di risorse, e non solo economiche, come spiegano le due rappresentanti del Comitato Genitori: “Per creare questa rete abbiamo bisogno di tanta energia e di nuove forze, che ci permettano di ampliare l’offerta dei servizi, garantendo competenza e professionalità. A questo proposito, ci piacerebbe reclutare genitori che siano interessati a far parte del progetto. Il Comune ci ha assegnato tre spazi al mese presso il Forum delle Associazioni e, compatibilmente con le varie esigenze, vorremmo mettere questo spazio a disposizione anche del gruppo Dsa del Comitato Genitori Arese. Stiamo pensando a incontri tra genitori, conferenze con persone formate e competenti, gruppi di lavoro per i ragazzi con Dsa, all’interno dei quali ci si potranno scambiare informazioni e tecniche di apprendimento”.

Per maggiori informazioni su questa iniziativa è possibile contattare il Comitato Genitori all’indirizzo di posta elettronica [email protected]

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.