Home Scuola

Scambio interculturale Italia Germania

06 aprile 2011 – Da oltre dieci anni, le professoresse Elena Sellitto del Liceo Falcone e Borsellino di Arese e Martina Hamacher dell’Europaschule, organizzano lo scambio interculturale tra studenti italiani e tedeschi: per una settimana le famiglie degli studenti italiani ospitano i ragazzi tedeschi i quali, successivamente, saranno ospitati sempre per sette giorni in Germania. Il progetto, attraverso lo scambio interculturale, ha l’obiettivo di promuovere momenti formativi per migliorare l’apprendimento della lingua italiana e tedesca e per approfondire la conoscenza di un altro paese. Spesso, inoltre, anche grazie alle nuove tecnologie informatiche che favoriscono la comunicazione a distanza, nascono vere e proprie amicizie.

“Ritengo assolutamente positive iniziative come queste; infatti, incoraggiando e favorendo momenti di incontro tra giovani di nazionalità diverse si offre loro la possibilità di conoscere la storia e la cultura dei rispettivi Paesi. Lo scambio di esperienze e sensibilità, inoltre, arricchisce la crescita personale di ognuno contribuendo, in modo determinante, al formarsi di un comune sentire europeo”. E’ intervenuto così, l’Assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura Domenico Congedo durante l’incontro di benvenuto ai trenta studenti tedeschi dell’Europaschule di Bornheim, nelle prossimità di Colonia, lo scorso 2 aprile. All’incontro erano presenti anche i ventisei studenti della classe II BL del Liceo Falcone e Borsellino accompagnati dai loro genitori. Ricordando la ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia, Congedo ha regalato la bandiera italiana ai ragazzi tedeschi e alla loro scuola e l’Agenda realizzata dall’Amministrazione comunale alle insegnanti. Ai ragazzi italiani ha donato il libretto “L’anacoluto non è una parolaccia”, una piccola guida per chi ama e rispetta la lingua italiana realizzata dalla Provincia di Milano.