Home Sport

Attacco spuntato, la Wba cede a Melzo

11 gennaio 2011 – La Wba di Arese, ancora a caccia del primo successo stagionale, avrebbe probabilmente sperato in un inizio del nuovo anno più semplice, ma il calendario del girone A del campionato di serie C femminile la ha subito messa di fronte alla difficile trasferta di Melzo, contro la quarta forza del campionato. Le aresine scendono comunque in campo molto determinate ma, purtroppo, alla buona intensità difensiva non corrisponde un’altrettanto buona prestazione in attacco. Il primo quarto si chiude così con le padrone di casa avanti per 17-7. Nel secondo quarto la Wba passa dalla difesa a zona a quella a uomo ma questo non basta ad arrestare Melzo anche se permette alle ragazze di Arese di recuperare alcuni palloni. La differenza la fa però l’attacco, con Tavolo e Palamara che vanno finalmente a segno da tre e con la produzione di punti che, in generale, si alza, tanto che la Wba pareggia la frazione mettendone a segno ben 19. Le due squadre vanno quindi al riposo lungo sul 36-26.

Alla ripresa del gioco, la squadra di Arese continua a difendere a uomo ma l’attacco torna a incepparsi, con le ragazze della Wba che sbagliano anche alcuni facili contropiede. La stanchezza comincia a farsi sentire da entrambe le parti, con la Wba che però, rispetto a Melzo, commette molti più errori, soprattutto in fase di passaggio. Il terzo periodo di chiude così sul 50-33. Nell’ultimo quarto la Wba non vuole mollare e, malgrado la stanchezza, aumenta l’intensità sia in attacco che in difesa. Le aresine perdono però troppi palloni e soffrono ancora al tiro e a rimbalzo. Il quarto si chiude con un parziale di 11-9 per Melzo che vale il 61-41 finale. Nelle fila della Wba la top scorer è stata Letizia Tavolo, autrice di 16 punti, ed è stata anche ottima la prestazione difensiva di Sandra Anzisi.

Ecco il commento di coach Robert Moretto: “”Sono molto soddisfatto dell’intensità messa in campo dalle ragazze. Dopo avere preso un po’ di ritmo nel primo quarto hanno giocato in maniera splendida le tre frazioni successive. Diciamo che in questo momento ci manca quel pizzico di fortuna in più che servirebbe ma comunque non posso che fare i complimenti alle mie ragazze. Sulla prossima partita c’è poco da dire, visto che affrontiamo quella Giussano che guida la classifica senza avere perso ancora una partita. Sono comunque sicuro che le mie ragazze daranno tutto ciò che hanno e quindi cercheremo di giocare la nostra partita. In ogni caso, qualunque sarà il risultato finale, sono certo del fatto che alla fine dovrò complimentarmi ancora con la mia squadra”.

Tabellini
Melzo – WBA 61-41 (17-7, 19-19, 14-7, 11-9)
Wba: Tavolo 16 punti; Tovagliari 6; Anzisi 5; Locatelli, Palamara e Conconi 4; Porro 2