Home Sport

Basket: l’Under 19 batte Magenta

03 marzo 2011 – Ieri sera la squadra Under 19 di basket del CCSA è stata protagonista di un’ottima prova, andando a vincere per 62 a 68 sul campo del Magenta, imbattuto da diciannove gare e saldamente al comando del Girone D del Campionato Provinciale. Il Magenta, lanciato verso i playoff, inizia la partita con la solita disinvoltura costringendo i ragazzi di Alessandro Segarizzi e Massimiliano Calò a rincorrere, commettendo anche qualche fallo di troppo. In questa fase il CCSA riesce comunque a rimanere in partita, soprattutto grazie al contributo di Luca Canova che con otto punti quasi consecutivi evita che Magenta scappi. Il primo quarto termina con Arese sotto di sei punti. Nel secondo periodo il Coach Segarizzi propone una difesa più attenta e prende le misure agli avversari. Si termina con un 36 a 29 per Magenta e con gli aresini che sono però consapevoli di potersi giocare la partita alla pari nel secondo tempo.

Nella ripresa il CCSA mette in campo una difesa alta e aggressiva, e con una rotazione dei ragazzi la quadra recupera i sette punti di distacco e chiude il terzo quarto sul 48 pari. Edoardo Scomparin e Simone Beretta, fino a quel momento un po’ sottotono, si buttano nella mischia e strappando palloni dalle mani degli avversari realizzano sedici punti; dall’altra parte tutto è affidato a Stefano Di Giovanni, che trascina la sua squadra realizzando venticinque punti; ma è ancora una volta Luca Canova, alla fine per lui i punti saranno 19, a chiudere con un contropiede la partita sul 62 a 68 per CCSA. Il campo del Magenta è espugnato e per il momento è tanta la gioia dei ragazzi che hanno dimostrato di poter giocare alla pari con tutti i migliori e onorare così la loro terza posizione in classifica dietro a Magenta e Nerviano. Hanno contribuito alla vittoria, oltre ai giocatori già menzionati, Gabi Manolache con 5 punti e tanto lavoro, Matteo Di Resta con 10 punti e tanti rimbalzi, Federico Pellizzoni con 8 punti e una presenza massiccia in campo, Marco Malingambi con 2 punti, tante palle per i compagni e una difesa attenta, Marco Coralli con 3 punti e un pilastro sotto canestro, Riccardo Bisin  con 2 Punti e tanta sofferenza in campo con una caviglia malandata e Valerio Del Bon pronto sempre a sostenere i compagni.