Home Sport

Binaghi ne fa 36 e porta l’ABC a gara 3

01 giugno 2012 – Rimbalzi e tiri liberi. Arese vince gara-2 e porta la serie di play-out contro Trezzano alla bella – che si giocherà venerdì – utilizzando proprio quegli aspetti del gioco che avevano deluso nella prima partita della serie. Certo, poi, che segnare 89 punti (a 77) aiuta parecchio… Merito, dunque, ai 10 Jokers scesi in campo e allo staff, tutti molto bravi a restare concentrati e “dentro” la partita per l’arco dei 40′. La partita parte per Arese con il piede giusto, grazie ad un paio di canestri del capitano Rodella e alle iniziative di Monti (’95) che caricano gli ospiti di falli e costringono comunque gli esterni a restare concentrati lasciando un po’ più spazio a Binaghi nei pressi dell’area dei 3 secondi. Dall’altra parte sono – come loro solito – le guardie trezzanesi a creare dal palleggio soluzioni e gioco per se stesse e per i propri compagni. Arese insiste, prova a scappare, ma qualche disattenzione di troppo tiene i volitivi ospiti agganciati alla partita. Tutto il primo tempo è un tira-e-molla che segue questo copione, fino all’ultimo sprint aresino in chiusura del secondo quarto che frutta il 43-34 del 20′ con il canestro sulla sirena di un buon Monti (’91).

Si segna moltissimo anche in apertura di terzo periodo, ma Arese è concentrata e mantiene sempre un vantaggio che oscilla tra i 4 ed i 8 punti nonostante le soluzioni degli esterni ospiti siano sempre molto pungenti. Nell’ultimo periodo si alza ulteriormente l’agonismo, e uno dei due fischietti perde letteralmente la bussola decidendo di adottare un regolamento cestistico molto soggettivo che né Arese né Trezzano conoscevano… comunque la partita prosegue e Trezzano prova in tutti i modi a recuperare il terreno dai locali che, però, trovano soluzioni offensive discrete soprattutto grazie alle iniziative dei giovani Lazzaroni ed Anzani e ai secondi tiri su rimbalzo offensivo frutto di un ottimo lavoro da parte dei lunghi aresini (buona la prestazione di Viggiano dopo il passaggio a vuoto di gara-1). Il punto esclamativo è di un altro giovane, Pelizzoni, con tre tiri liberi finali. Finisce 89-77, con Binaghi, top scorer della partita, che mette a referto ben 36 punti.

TABELLINI
Arese – Trezzano 89-77 (23-20, 20-14, 19-20, 27-23)
Arese: Rodella 12, Binaghi 36, Prati 4, Lazzaroni 13, Anzani 6, Viggiano 4, Monti (95) 7, Pelizzoni 5, Monti(91) 2, Cogliati.
Trezzano: Cavalleri 4, Fantini, Franza 16, Vanazzi, Pasqualini 5, Perlangheri 6, Venier 9, Negrini 30, Giubeli 7, Mantuano.