Home Sport

Calcio, Sg Sport passa anche sul campo del Cistellum

30 marzo 2017 – Ancora una vittoria per il calcio di Sg Sport, che nella ventiduesima giornata del campionato di Terza Categoria porta a casa un match molto ostico, imponendosi a Cislago sul difficile terreno del Cistellum 2016. Una vittoria arrivata negli ultimi minuti di gioco, grazie alla rete su rigore di Prandini, che ha fissato il risultato sullo 0-1. In virtù alle contestuali vittorie di San Massimiliano Kolbe, Rescalda e Nerviano, rimane tutto invariato in testa alla classifica, con gli aresini a quattro punti dalla prima e con otto punti di vantaggio sulle altre due. Anche il Cistellum, malgrado la sconfitta, conserva il quinto posto in classifica, l’ultimo valido per i playoff.

A condizionare pesantemente la prestazione degli aresini, come succede a tutte le squadre che rendono visita al Cistellum, sono state le ridottissime dimensioni del terreno di gioco che, al limite del regolamento, rendono quasi impossibile a molte delle squadre ospiti, poco abituate a giocare su campi così piccoli, trovare gli spazi e i varchi giusti. E in questo senso era stato buon profeta mister Luca Apruzzese, che aveva detto ai suoi giocatori che la partita probabilmente sarebbe stata decisa da qualche calcio da fermo.

Il primo tempo riflette in pieno le parole del mister aresino, con Sg.Sport che gioca costantemente nella metà campo avversaria ma che non trova gli spazi per gli inserimenti giusti. A rendersi pericolosa è quindi Cistellum, che proprio su calcio di punizione impegna severamente Barbieri, che però salva il risultato con una parata miracolosa. La musica ovviamente non cambia nemmeno nella ripresa, che vede ancora Arese imbrigliata dalla squadra di casa, brava a imbottigliare i ragazzi di mister Apruzzese negli spazi ridotti del terreno di gioco. La svolta arriva però al minuto 89, quando il neo entrato Marchi, un prodotto della cantera aresina, viene abbattuto in area  e si procura un sacrosanto calcio di rigore. Che Prandini realizza con la freddezza del campione, regalando i 3 punti a Sg Sport.

Lapidario il commento di mister Apruzzese a fine gara: “Abbiamo giocato – dice l’allenatore aresino – su un campo dalle dimensioni inaccettabili, dove è impossibile fare calcio. Ciò nonostante siamo riusciti a portare a casa 3 punti pesantissimi. Oggi contava solo vincere e l’abbiamo fatto. Noi andremo avanti fino all’ultimo e crediamo sempre di poter recuperare il distacco dal San Massimiliano Kolbe”.

Classifica
San Massimiliano Kolbe 58 punti; Sg.Sport Arese 54; Rescalda e Nerviano Calcio 1919 46; Cistellum 2016 39; Marnate Nizzolina 37; Victor Rho 34; Dal Pozzo 31; Sacro Cuore Castellanza 19; Salus 17; San Luigi Pogliano 16; Oratorio Lainate Ragazzi e Atletico 2013 15;  Poglianese Calcio 8.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese