Home Sport

Gso, defibrillatori nelle strutture sportive

22 gennaio 2016 – Con il decreto Balduzzi, dal 20 gennaio 2016, che prevede una scadenza prorogata al prossimo 20 luglio, tutte le associazioni sportive, per poter svolgere correttamente le proprie attività, avranno l’obbligo di dotarsi di un defibrillatore e di personale appositamente abilitato al suo utilizzo. Quindi, a partire da tale data, in tutte le strutture sportive dovrà essere presente un defibrillatore, strumento necessario in caso di emergenza da arresto cardiaco.

Cosa alla quale il Gso si uniforma, con l’acquisto di defibrillatori da piazzare laddove opera a livello sportivo. In particolare presso l’oOratorio Don Bosco, nelle palestre medie di via Col di Lana e Valera e nella palestra delle elementari Europa Unita. Inoltre il Gso ha già formato anche alcuni allenatori e dirigenti circa l’utilizzo del defibrillatore, facendo partecipare i propri collaboratori a corsi specifici tramite il Csi, la Pgs e la Misericordia.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese