Home Sport

I Salesiani in campo al Meazza

31 maggio 2011 – In occasione delle finalissime del Trofeo Karol Wojtyla, la competizione calcistica tra le scuole medie e superiori dei Salesiani di Lombardia ed Emilia Romagna, la squadra del Centro Salesiano di Arese il 23 maggio 2011 ha vissuto la straordinaria emozione di giocare a San Siro, nello Stadio del Milan e dell’Inter. Dopo due anni in cui la squadra allenata dai professori Cirigliano e Pedrazzini non riusciva a superare le fasi di qualificazione, finalmente la vittoria contro i Salesiani di Brescia ha permesso a tutto il Centro di giocare le finali. Uno spettacolo e un emozione unica vedere il primo anello rosso gremito di sostenitori arrivati con i pullman da Arese, allievi non giocatori, genitori, amici e simpatizzanti dei Salesiani di Arese, e la squadra sull’erba verdissima del Meazza dopo essersi cambiata negli spogliatoi delle due squadre di Milano. Un’esperienza che capita poche volte nella vita, un sogno che è diventato realtà.

La finale era il per il terzo e quarto posto contro i “nemici-amici di sempre” dei Salesiani di Milano – Istituto Sant’Ambrogio – e si è conclusa con una sconfitta a rigori (ma ad oltranza) per i ragazzi del Centro che nel primo tempo perdevano 2 a 0, punteggio recuperato nella ripresa e tenuto ai supplementari. Al di là del risultato, comunque il migliore di sempre contro Milano, rimarranno il bel ricordo e la stupenda emozione di un pomeriggio vissuto nella Scala del calcio.