Home Sport

Il GSO passeggia sul Matteotti Saronno

02 novembre 2011 – Dopo la brutta sconfitta della scorsa domenica, il GSO ospita la Matteotti Saronno e ha l’obbligo di vincere per non perdere terreno sulle prime in classifica. Mister Meloni non vuole sorprese e si affida al solito 4-3-1-2 con il rientro di Imparato trequartista e la prima da titolare di Omar Giorgiutti accanto a Lai e Musci nel trio di centrocampo. Pronti via e la Matteotti si autocondanna ad una partita di sofferenza. Al 5’ minuto su un corner a favore del GSO, Imparato colpisce di testa verso la porta avversaria: il portiere ospite è battuto ma prima che la palla passi la linea di porta interviene Mantegazza che respinge il pallone con le mani. Il regolamento parla chiaro: la condotta sleale è punita con il cartellino rosso oltre all’inevitabile calcio di rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso Imparato che spiazza il portiere. Partita quindi in discesa da subito per il GSO, in vantaggio 1-0 e con l’uomo in più per i restanti 85’. Gli aresini cavalcano l’onda del vantaggio immediato e provano con insistenza a cercare il raddoppio, a volte anche con troppa  frenesia e poca lucidità.

Nonostante la foga biancorossa, le occasioni non tardano ad arrivare: al 7’ Perri trova i guanti di Calicchia e sulla respinta Giorgiutti O. calcia fuori di poco. Al 9’ Imparato gira in acrobazia un cross di Perri e supera il portiere, ma il terzino ospite è bravo nel salvare prima che la palla entri in porta. Si susseguono occasioni più o meno nitide per il GSO ma il tanto voluto raddoppio arriva solo al 25’, quando Musci finalizza una bellissima azione aerea del duo Magagna-Perri con un tiro violento da fuori area che sbatte sulla traversa e si insacca in rete. Poco dopo, l’ultima vera occasione del primo tempo è per Giorgiutti O., il cui tiro da distanza ravvicinata è respinto da un difensore sulla linea. Il sussulto del Matteotti arriva in chiusura di primo tempo, con la conclusione di Medinte che esce di poco. La seconda frazione inizia con la sfuriata degli ospiti, che nei primi 15’ si riversano nella metà campo aresina con veemenza, guadagnando una serie di corner e calci piazzati che però non impensieriscono Cavalli. Il GSO, in difficoltà sulla pressione avversaria, prova a venir fuori sfruttando il maggior tasso tecnico ma è troppo precipitoso nel cercare la ripartenza, sbaglia gli appoggi e di conseguenza induce fiducia nei saronnesi, che al 57’ arrivano a colpire un palo esterno con il neo entrato Curino. A spegnere le ambizioni degli ospiti ci pensa Lai che al 66’ riceve palla da calcio d’angolo e dal vertice alto dell’area di rigore fa partire un destro “alla Del Piero” che non lascia scampo al portiere e si infila sotto l’incrocio. Da qui il ritmo partita cala, la Matteotti esaurisce tutte le velleità di rimonta e il GSO amministra la partita, chiudendosi e ripartendo. Nel finale arrivano altri due gol a rimarcare la superiorità dei padroni di casa e a completare la cinquina: li segnano Ferrari e Sabbadini, il primo vincendo un contrasto in area su calcio piazzato e infilando con un tocco da pochi passi, il secondo con un gran tiro dalla distanza che entra in rete a fil di palo. Una vittoria netta e meritata che seppur ottenuta contro una squadra di bassa classifica serve ad affrontare con maggiore fiducia la trasferta di domenica prossima contro la Serenissima, capolista del girone, imbattuta e candidata alla vittoria finale già nei pronostici pre-campionato. Gara difficile, non impossibile: servirà il miglior GSO per portare a casa un risultato utile.

TABELLINO
GSO Don Bosco Arese – Matteotti Saronno 5-0 (5’ Imparato (rig.), 25’ Musci, 66’ Lai, 79’ Ferrari, 88’ Sabbadini)
Ammoniti: 38’ Musci per gioco scorretto, 42’ Perri per gioco scorretto, 43’ Vacirca (M) per proteste, 51’ Curino (M) per gioco scorretto, 63’ Lai per gioco scorretto, 81’ Apa (M) per gioco scorretto.
Espulsi: 5’ Mantegazza (M) per comportamento antisportivo.
Recuperi: 1’ + 3’

PAGELLE
Cavalli 6, Melia 6,5, Bianchi 6, Giorgiutti M. 6, Bellasio 6 (dal 71’ Rosai 6), Musci 7 (dal 57’ Trombini 6), Lai 7 (dal 69’ Ferrari 6,5), Giorgiutti O. 6,5 (dal 56’ Sabbadini 6,5), Perri 6,5, Imparato 7,5, Magagna 6 (dal 78’ Buschini s.v.).

CLASSIFICA – Terza Categoria, Comitato di Legnano, Girone B
1 – SERENISSIMA CALCIO             19
2 – SALUS            19
3 – GARBAGNATE CALCIO            16
4 – AMOR SPORTIVA      15
5 – GERENZANESE           14
6 – DON BOSCO GSO ARESE        12
7 – ORATORIO LAINATE RAGAZZI             11
8 – GORLA MINORE        10
9 – ORATORIO SAN FRANCESCO               9
10 – C.M. 2004   6
11 – SPERANZA PRIMULE             5
12 – MATTEOTTI SARONNO        2
13 – VICTOR        2
14 – PRO JUVENTUTE     0

Servizio di Paolo Giudici