Home Sport

La Freestation NBA passa anche a Gambolò

10 ottobre 2011 – Come previsto è stato tutto facile per la Freestation NBA che nell’anticipo di venerdì si è imposta sul campo della Polisportiva Gambolò per 52-83. La squadra aresina rimane quindi in testa alla classifica del girone C del campionato di serie C2 a punteggio pieno, in compagnia di Boffalora e Nerviano. La partita non ha avuto molto da dire, con la Freestation che ipotecava il risultato già nel primo quarto che terminava sul punteggio di 11-24. Il secondo quarto era un po’ più equilibrato (15-17 il parziale) e gli aresini andavano al riposo lungo con 15 punti di vantaggio sul 26-41. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambiava e anzi la Freestation NBA spingeva nuovamente sull’acceleratore e chiudeva il periodo con un parziale di 10-23 (36-64 il progressivo). L’ultimo quarto non aveva più molto da dire ma Arese rimaneva comunque concentrata vincendo anche questa frazione con un 16-19 che fissava il risultato finale sul definivo 52-83.

Tra gli aresini i giocatori a finire in doppia cifra sono stati quattro e cioè Maffezzoli (4 su 6 da tre punti), Borroni (3 su 5 da tre punti), Amadio e De Piccoli (6 su 6 da due punti, 7 rimbalzi, 3 assist e 3 stoppate). Buona la prova in regia di Eleni che ha totalizzato 6 assist e 7 punti (1 su 1 ai liberi e 2 su 4 da tre punti). A livello di squadra la Freestation ha messo a segno un 5 su 6 ai liberi (83%), 24 su 47 da due (51%) e 10 su 20 da tre (50%). Ecco l’analisi che il coach aresino Giuseppe Gargantini fa dell’incontro: “La partita ha rispettato quelle che erano le attese della vigilia, visti i valori tecnici in campo. E’ chiaro che non sono match come questi che possono fornirci indicazioni su quelli che sono i nostri progressi a livello di gioco e di intesa di squadra. E’ stata comunque una partita utile perché Gambolò è una squadra piccola, aggressiva e che ti mette le mani addosso. In campionato capita di incontrare questo tipo di squadre e devi farti trovare pronto a mettere magari da parte il fioretto e giocare con intensità”.

TABELLINI
Risultato finale: 52-83 (11-24, 15-17, 10-23 e 16-19 i parziali dei quarti)
Freestation NBA: Marco Maffezzoli 16 punti, Dario Borroni 15, Daniele Amadio 17, Mario Castelli 2, Massimo Guerrato 3, Federico Eleni 7, Federico De Lucia 8 , Ezio De Piccoli 15