Home Sport

La ginnastica artistica non lascia Arese

04 ottobre 2012 – Anche la ginnastica artistica, disciplina che con Arese Sport negli ultimi anni aveva riservato numerose soddisfazioni a livello agonistico, è rimasta coinvolta nel problema legato alla mancanza di spazi palestra che si è venuta a creare in seguito all’inagibilità del centro sportivo Davide Ancilotto. A farne le spese è stata proprio l’agonistica, costretta a traslocare altrove, mentre, fortunatamente, si è riusciti a trovare una soluzione cittadina per i corsi rivolti alle bambine e ai bambini dai quattro anni in su. “La soluzione che abbiamo trovato – spiega la responsabile Alice Rizzi – è stata quella di avviare una collaborazione con l’Asd Palazzolo Sport, società con la quale offriremo i corsi ad Arese”. Corsi che si terranno presso la palestra del Centro Salesiano san Domenico Savio di Arese nei giorni di mercoledì e sabato.

Una scelta difficile quella di rinunciare all’attività agonistica sul territorio cittadino ma indipendente dalla volontà dell’associazione: “Ci dispiace – spiega la Rizzi – non poter portare avanti ad Arese quell’attività agonistica che ci ha dato numerose soddisfazioni ma, vista la situazione, crediamo sia stato comunque un successo il riuscire a garantire a genitori e bambini che amano questo sport la possibilità di praticarlo con dei corsi ad Arese”. In questo momento uno dei problemi principali dell’associazione è quello di trovare visibilità, per far sapere agli interessati che è ancora possibile praticare l’artistica ad Arese: “Non è facile – spiega Alice Rizzi – perché della ginnastica si parla molto meno che degli altri sport coinvolti nel problema. Comunque voglio dire a tutti che noi, pur non essendo più Arese Sport, ci siamo ancora e che chi fosse interessato a far praticare ad Arese questa disciplina ai propri figli può contattare me al numero 393-9543038 o Luisa al 338-7573064”.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.