Home Sport

Ping pong: giovani promesse e “vecchi” leoni Gso

09 ottobre 2015 – Il tennistavolo del Gso inizia nel migliore dei modi la stagione agonistica 2015-2016. Il neotesserato Lorenzo Traini, che farà parte della giovanissima compagine di serie B2 nazionale, raggiunge il podio, classificandosi al terzo posto, in entrambi i tornei nazionali da lui disputati. In particolare al torneo “Blu” di due settimane fa a Treviso ha ceduto solo in semifinale al molto quotato Davide Infantolino. Lorenzo poi ha replicato il suo ottimo risultato anche lo scorso weekend nel torneo nazionale Seniores di Parma, fermato anche in questo caso dall’atleta che ha poi vinto il torneo, ovvero Roberto Gazzoni.

Eccellenti notizie arrivano anche da Antalya, in Turchia, dove il pluricampione Emanuele Rame (nella foto) si è aggiudicato il Campionato Europeo Veterani over 70 di singolo, conquistando anche il secondo posto nel doppio della stessa categoria. Successi quelli di Rame rilevanti sia per il prestigio della manifestazione sia perché si è confrontato con un seeding che contava più di 500 “pongisti” provenienti da tutta Europa. “A Emanuele – commentano dal Gso – che ormai ci ha abituato ai suoi trionfi, va un plauso speciale per la volontà, l’abnegazione e la passione che mette da oltre 60 anno in questo sport bellissimo”.

© riproduzione riservata

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese